it.blackmilkmag.com
Nuove ricette

Che aspetto hanno e hanno il sapore dei biscotti in tutto il mondo

Che aspetto hanno e hanno il sapore dei biscotti in tutto il mondo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Gommoso o croccante, cioccolato o nocciola, piatto o attorcigliato... Un biscotto è un biscotto, ma a seconda di dove nel mondo ha origine, un biscotto può essere chiamato con un altro nome e può avere un aspetto e un sapore molto diverso dal tipo di biscotto che si' riabituato.

Che aspetto hanno e hanno il sapore dei cookie in tutto il mondo (diapositiva)

Un biscotto nei termini più elementari è un finger food dolce, cotto al forno e a base di farina. Ma può venire in tutte le forme, dimensioni, sapori e consistenze. Il biscotto iconico di un paese può essere leggero e soffice, mentre quello di un altro può essere triangolare e ripieno di marmellata o addirittura simile a una cialda e ripieno di sciroppo. Tuttavia, un biscotto con qualsiasi altro nome, o proveniente da qualsiasi altro paese, avrebbe un profumo altrettanto dolce.

I primi cookie, tuttavia, non erano destinati ad essere cookie. Risalente alla Persia del VII secolo, uno dei primi paesi a coltivare e utilizzare lo zucchero, si ritiene che i biscotti fossero originariamente usati come torte di prova per testare la temperatura in un forno. Con il crescente commercio delle spezie, le tecniche di cottura e gli ingredienti si sono fatti strada nel Nord Europa e nel resto del mondo, dando vita ai vari tipi di biscotti che conosciamo oggi.

A meno che tu non abbia avuto il piacere di assaggiare i biscotti in tutto il mondo, potresti perderti i biscotti iconici di altri paesi. A seconda di dove ti trovi, alcuni di questi biscotti possono essere acquistati nei negozi di alimentari, ordinati in panetterie specializzate e caffè famosi o ritirati nei mercati stagionali e durante tutto l'anno.

Il biscotto nazionale australiano, il biscotto Anzac, un "bikkie" fatto con fiocchi d'avena e spesso cocco e sciroppo d'oro, viene cotto ogni giorno in una delle panetterie più celebri di Sydney, Flour and Stone, dove è fatto con due diversi tipi di cocco. Lebkuchen, un tipo più morbido di biscotto di pan di zenzero che ha un sapore dolce e leggermente nocciolato, si trova ogni Natale al mercatino di Natale di Norimberga in Germania. La maggior parte di noi conosce il macaron, un biscotto leggero e croccante, ripieno di ganache, che si scioglie in bocca e si presenta in tutti i tipi di colori e sapori. E ogni amante dei macaron deve visitare il famoso Ladurée di Parigi, famoso per i suoi macarons.

Il panellet - un biscotto spagnolo tradizionalmente preparato per il Dia de Todos los Santos, o Ognissanti, in Spagna - è fatto con mandorle tritate; formato in palline; arrotolato nel cacao in polvere, ciliegie candite, scaglie di cocco o pinoli; e spesso aromatizzate con caffè o cannella. Un buon posto per provarne uno è Foix de Sarrià a Barcellona, ​​una panetteria che serve tutti i tipi di panellet. Nei Paesi Bassi, uno stroopwafel è un dolce nazionale fatto combinando due metà rotonde di waffle, ripiene di sciroppo o caramello, e immergendo un lato nel cioccolato. È disponibile al mercato di strada Albert Cuyp di Amsterdam, dove i venditori ricoprono il biscotto con generose quantità di sciroppo. Conosciuto anche come mezzaluna alla vaniglia, un vanillekipferl è un piccolo biscotto a forma di mezzaluna fatto con mandorle, noci o nocciole tritate, aromatizzato con vaniglia e spolverato di zucchero. Fermati al Café Central o al The Demel in Austria per un assaggio.

E, naturalmente, il biscotto con gocce di cioccolato - cioccolatoso, gommoso e appiccicoso - è un'icona dei biscotti americani. Quando visiti questi paesi, non perderti i loro iconici biscotti. Continua a leggere per vedere che aspetto hanno e hanno il sapore dei biscotti in tutto il mondo.

Haley Willard è l'assistente alla redazione di The Daily Meal. Seguila su Twitter @haleywillrd.


Mangiare cicale alla moda Brood X: che sapore hanno le ricette degli insetti

Sono la porta d'ingresso nel mondo inebriante e croccante del mangiare insetti.

Dopo essere rimasto inattivo per quasi 20 anni, le cicale cacofoniche Brood X sono finalmente emerse sulla costa orientale.

Ma questa volta, il più avventuroso tra noi non sarà semplicemente soddisfatto udito le creature assordanti - alcuni si stanno preparando a cucinare questi inculati di tendenza come una bollitura terrestre di gamberi.

"Vuoi mangiare le femmine, perché sono piene di uova", ha detto al Post Gene Kritsky, autore di "Periodical Cicadas: The Brood X Edition". Abbandonando il paragone stanco del pollo, ha paragonato il loro sapore a qualcosa di più simile a quello degli asparagi freddi.

Ora, una piccola ma affamata folla di intrepidi epicurei si sta dirigendo verso le foreste della costa orientale e del Midwest per catturare gli insetti che emergono solo ogni 17 anni. I cuochi creativi stanno generando un intrigante ronzio sia online che in carne e ossa per il diffamato passatempo del mangia-insetti. Anche noi abbiamo deciso di mettere alla prova le nostre papille gustative e assaggiare di persona queste cicliche prelibatezze. Hakuna matata, giusto?

Il preparatore della cucina della cicala del Post era Joseph Yoon, chef privato e fondatore di Brooklyn Bugs, un gruppo di difesa degli insetti commestibili che pubblicizza gli insetti come una fonte sostenibile di proteine. 8217s una parola per “bug eater” — ha accompagnato i ricercatori in escursioni alla ricerca di cicale nel New Jersey con l'obiettivo di raccogliere “centinaia di migliaia di campioni” per il vaso, ha detto al Post.

"Creeremo piatti e idee intorno alle cicale che non sono mai stati visti prima", ha detto Yoon, che fa pagare fino a 750 dollari per i suoi pasti privati ​​senza cicale. Attualmente sta cercando di organizzare eventi sui bug per il pubblico.

Ma il buongustaio ha gentilmente accettato di organizzare il suo banchetto inaugurale Brood X nel mio appartamento a Brooklyn, dove ci ha offerto un campionatore di cicale periodico personalizzato di otto portate.

Ben Cost di The Post si è lasciato andare alla tendenza sempre più popolare di mangiare insetti, il piatto principale è la cicala Brood X. Stefano Giovannini

Poiché era all'inizio della stagione delle cicale al momento di mangiare, ha servito le ninfe, il primo stadio “simile al vitello” privo delle ali dell'adulto.

Pregando che non avessimo allergie impreviste alla cicala, ci siamo infilati nella mischia degli insetti.

Guarda anche

Le cicale con gli occhi rosso sangue emergono a DC

Per prima cosa: fagioli edamame sbollentati cosparsi di sale marino, il gustoso condimento giapponese furikake e, naturalmente, le ninfe cicala fritte alla perfezione.

Nonostante assomiglino ai gamberi essiccati, avevano un sapore grassoccio e ricco di noci e si abbinavano particolarmente bene con una birra chiara.

Le successive sono state le "uova di insetti": le cicale fritte che Yoon ha posizionato ad arte sopra una metà di uovo di quaglia bollito, un piatto che ha descritto come "simbolo della primavera". , miele e grilli macinati per proteine ​​extra.

“Attento, questo ha un po' di energia,” Yoon lo ammonì mentre ne buttavamo giù una cucchiaiata intera.

Kimchi di ninfa cicala con riso nero, kennip, cetriolo e menta. Stefano Giovannini

L'insetto cuoco ha proseguito con cicale all'aglio in zuppa di patate e porri, poi cicala kimchi con riso nero, seguito da cicale in salamoia con tofu di seta con peperoni gochu e rampe.

Ben lontani dai lecca-lecca di scorpione venduti nei negozi di souvenir dei musei, questi piatti intricati sembravano poter essere serviti in un ristorante con stelle Michelin. Questo perché Yoon voleva creare piatti "autentici e non ingannevoli" che aiutassero gli occidentali ad apprezzare il sapore naturale della cicala, ha detto.


Biscotti al burro danesi (Vaniljekranse)

Ingredienti

  • 1 baccello di vaniglia
  • 175 g zucchero
  • 200 g burro morbido
  • 1 uovo
  • 250 g farina per tutti gli usi
  • 75 g mandorle

Istruzioni




Come fare la pasta biscotto

Ci sono un paio di passaggi importanti per realizzare l'impasto dei biscotti che fanno la differenza: la temperatura degli ingredienti e l'impasto stesso.

Temperatura dell'ingrediente

Tieni tutti gli ingredienti a temperatura ambiente prima di impastare l'impasto, a meno che la tua ricetta non dica diversamente. In questo modo tutti i diversi tipi di ingredienti si uniscono in modo uniforme. Dopo aver mescolato l'impasto, puoi lasciarlo raffreddare per 30 minuti prima di infornare in modo che mantenga meglio la sua forma durante la cottura. I biscotti arrotolati e ritagliati devono essere refrigerati prima di infornare per ottenere bordi più nitidi e chiari. I biscotti con gocce di cioccolato, come i biscotti con gocce di cioccolato o di farina d'avena, possono essere a temperatura ambiente prima di cuocere i cucchiai di pasta che si allargheranno e si appiattiranno fino al risultato desiderato.

  • Burro a temperatura ambiente è il migliore per sbattere insieme burro e zucchero.
  • Burro freddo è il migliore per tagliare il burro in farina.

Come mescolare l'impasto di Cooke

Mescolare l'impasto per biscotti non richiede un tocco delicato come mescolare la pastella per torte o il pane veloce, ma è comunque importante farlo bene. Alcune ricette di biscotti richiedono una fase di mantecazione in cui il grasso e gli zuccheri vengono sbattuti insieme fino a ottenere un colore chiaro e spumoso. Altre ricette di biscotti richiedono una consistenza sabbiosa, quindi il grasso viene tagliato nella farina. L'eccessiva miscelazione può incorporare troppa aria nell'impasto, risultando in biscotti piatti e eccessivamente allargati. Leggere e seguire sempre le istruzioni della ricetta.


Biscotti all'anice

I biscotti a nisette sono una di quelle ricette di biscotti italiani molto tradizionali. Questo biscotto ottiene il suo aroma dall'estratto di anice. E se non hai familiarità con l'anice, la cosa più simile al sapore è la liquirizia nera. (Anche se la liquirizia non fa parte dell'ingrediente)

Usiamo spesso l'anice nelle nostre ricette di dolci italiani e ricordo l'odore nella nostra casa a Natale quando mia madre preparava la sua ricetta dei biscotti all'anice. Amava realizzare quelli da regalare alle zie come regalo di hostess.

Questo NON è uno di quei biscotti italiani che pretendono di essere panificatori. Questi sono italiani hard core. E non eviterei affatto il limone: è davvero un complimento per l'anice! Ed è questo che renderà questo gusto autentico.

La consistenza di questi è quasi come un biscotto, ma non del tutto. Lo noterai quando prepari la pastella. L'impasto è friabile, ma rimarranno insieme quando si pizzicano le palline. Questi vanno fianco a fianco con una tazza di caffè espresso o caffè. E per molti di noi, avremo anche un bicchierino di anice!

È una ciotola facile da preparare. Ciò significa UNA ciotola dalla ricetta al forno. Allunga i confini delle tue papille gustative se non hai mai provato l'anice prima. E se vuoi un biscotto all'anice leggermente MENO aromatizzato, dai un'occhiata ai miei biscotti ai semi di sesamo. Sono anche molto tradizionali - e hanno un pizzico di anice se non sei pronto per andare all-in con l'anice.


Riepilogo della ricetta

  • ½ tazza di burro, ammorbidito
  • ½ tazza di grasso aromatizzato al burro
  • 1 tazza di zucchero di canna chiaro
  • ½ tazza di zucchero bianco
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 3 tazze di farina per tutti gli usi
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ tazza di zucchero di canna
  • tazza di burro
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere

In una grande ciotola, sbattere insieme 1/2 tazza di burro, grasso, zucchero di canna chiaro e zucchero bianco fino a che liscio. Sbattere le uova una alla volta, quindi incorporare la vaniglia. Unire 1 cucchiaio di cannella, la farina, il lievito e il sale mescolando al composto cremoso. Coprire e mettere in frigo l'impasto per almeno 1 ora.

Preriscaldare il forno a 375 gradi F (190 gradi C). In un piccolo piatto adatto al microonde, scaldare 1/2 tazza di zucchero di canna, 1/4 di tazza di burro e 2 cucchiaini di cannella nel microonde. Mescolate spesso fino a quando il burro non si sarà sciolto e il composto sarà ben amalgamato.

Su una superficie leggermente infarinata, stendere ciascuna metà dell'impasto in un rettangolo di 12x6 pollici. Distribuire 1/3 della miscela di cannella su ogni rettangolo. Arrotolare ciascuno nel senso della lunghezza in un log. Tagliare in segmenti da 1 pollice. Usa il ripieno rimanente per posizionare una piccola cucchiaiata del composto sulla teglia dove verrà posizionato ogni biscotto, circa ogni 3 pollici. Metti 1 biscotto su ogni ciuffo con il lato tagliato rivolto verso il basso.

Cuocere per 8-10 minuti nel forno preriscaldato. Capovolgere la teglia su un vassoio per rimuovere i biscotti mentre sono ancora molto caldi. Se i biscotti si attaccano, scaldare di nuovo la padella in forno per qualche minuto per ammorbidire i ciuffi di cannella.


  • 1 1/2 tazze di zucchero a velo
  • 1/2 tazza di burro ammorbidito (di nuovo, non la margarina)
  • 2 cucchiaini di estratto di mandorle (puoi iniziare con meno e aggiungere a piacere, o anche sostituire un altro estratto qui come vaniglia, menta, ecc., ma adoriamo l'amore usando l'estratto di mandorla!)
  • colorante alimentare opzionale (generalmente non usiamo coloranti alimentari per il ripieno poiché ci piace usare lo zucchero colorato per i biscotti. Vedrai.)

Inizia mescolando la farina, la panna da montare e il burro ammorbidito per l'impasto dei biscotti. Non mettere lo zucchero nell'impasto. Adesso potete coprire l'impasto e metterlo in frigo se volete arrotolare e tagliare questi biscotti OPPURE potete fare come facciamo noi.

Prendi della carta oleata o della carta da forno e mettici sopra l'impasto per biscotti. Arrotolalo in un lungo tubo e deve essere un po 'magro. Trasforma le tue dita in un segno “ok” toccando con il primo dito e il pollice. Vedi quel cerchio? Direi che è ancora un po' troppo grande. Il fatto è che questi biscotti si sciolgono in bocca deliziosi, ma sono molto fragili, quindi non possono reggere se li fai molto grandi. DEVONO essere abbastanza piccoli.

Quando hai il tubo nel tubo, arrotolalo finché non sembra il più perfetto possibile di un tubo. Fondamentalmente li stai trasformando nella tua fetta e cuoci i biscotti. Questo ti fa risparmiare MOLTO tempo e fatica in modo da non doverli arrotolare e tagliare, e fa anche in modo che tu non perda i bordi per gli scarti.

Quando avrete l'impasto nei tubi (la ricetta farà circa 3 tubi) metteteli con cura in frigorifero, poiché volete che mantengano la loro forma a tubo. Hanno bisogno di almeno 2 ore in frigorifero per permettere al burro di rassodarsi nuovamente.

Dopo che i tubi dei biscotti sono stati completamente raffreddati, estrai solo uno alla volta.

Preriscaldare il forno a 375 F.

Prendi il tuo primo tubo e srotola la carta oleata.

Usa un coltello affilato non seghettato per tagliare prima la fine e scartarla. Quindi usa il coltello per tagliare l'impasto nei tuoi piccoli biscotti rotondi.

Dovrai affettare ciascuno di circa un quarto di pollice di spessore.

Affettare la fetta a fette fino a passare attraverso il rotolo. Puoi usare le dita per modellare un po' i biscotti se sembrano un po' rotti su un lato o qualcosa del genere.

Ecco la parte divertente e la parte che li rende deliziosi! Metti dello zucchero semolato in una ciotola (potrebbe essere zucchero colorato, ma non deve esserlo). Prendi ogni fetta di biscotto e premi entrambi i lati nello zucchero. Lo zucchero si attaccherà all'esterno dell'impasto per biscotti e vorrai che l'intero esterno del biscotto sia ricoperto da esso.

Mi piace coprire i miei fogli di biscotti con un foglio, con il lato lucido rivolto verso il basso. Metti ogni biscotto sulla pellicola. Prendi una forchetta e bucherella il biscotto 4 volte, spingendolo fino in fondo. Se hai una forchetta a 4 punte, questo farà 16 piccoli punti sul biscotto. Cerca di allinearli bene. Dà quasi al biscotto un aspetto da cracker.

Cuocere i biscotti per 7-10 minuti, fino a quando non sono pronti. In realtà non vuoi che diventino marroni.

Lasciare raffreddare completamente i biscotti, quindi utilizzare la crema per incollarne 2 accuratamente insieme come un piccolo panino. Devi essere gentile o i biscotti si romperanno.

Questo è tutto! Ora vivi un piccolo angolo di paradiso mangiandone uno! Sono ricchi e cremosi e si sbriciolano nel modo giusto. Tutta la mia famiglia è ossessionata da questi biscotti e li prepariamo sicuramente ogni Natale ma anche in altre occasioni speciali. Spero che ti piacciano tanto quanto noi!


I migliori biscotti al burro di arachidi del mondo

Biscotti al burro di arachidi che si sciolgono in bocca, morbidi e deliziosi. Queste sono una ricetta preferita dai lettori!

Ingredienti

  • 2/3 tazza di farina per tutti gli usi
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 panetto di burro non salato, ammorbidito
  • 1 tazza di burro di arachidi cremoso
  • 1 1/3 tazze di zucchero di canna chiaro confezionato
  • 1 uovo grande, sbattuto
  • 3/4 cucchiaino di estratto di vaniglia

Istruzioni

  1. Rivestire leggermente una teglia con uno spray da cucina.
  2. Mescolare la farina e il bicarbonato di sodio in una piccola ciotola messa da parte.
  3. Con un cucchiaio, mescola burro, burro di arachidi e zucchero di canna in una ciotola media fino a che liscio.
  4. Aggiungere l'uovo e la vaniglia sbattere fino a che liscio.
  5. Aggiungere la miscela di farina e mescolare fino a quando non si sarà amalgamata.
  6. Coprire l'impasto e mettere in frigorifero per 20-30 minuti.
  7. Preriscaldare il forno a 375 gradi Fahrenheit.
  8. Arrotolare l'impasto in palline da 1 pollice e cuocere per 8-10 minuti.
  9. Sfornare e lasciar riposare per 10 minuti lasciare raffreddare in frigorifero per altri 20-30 minuti.

Appunti

Vuoi vedere questi biscotti vestiti a festa? Allora dai un'occhiata alla mia ricetta di Smookies che include marshmallow e cioccolato tra questi bellissimi biscotti!

Relazionato


COME FARE I BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI

Indipendentemente dalle dimensioni che scegli di farli o da come decidi di decorare la parte superiore, ci sono alcuni semplici passaggi che devi seguire prima di far scoppiare l'impasto nel forno!

  • Iniziate rivestendo le vostre teglie con carta da forno. Lo so, non sembra un passaggio importante, ma foderare i fogli con carta da forno evita che i biscotti si dorino eccessivamente sul fondo, si attacchino alla teglia o si diffondano troppo velocemente. Puoi anche usare un silpat se vuoi. Assolutamente non usare la pellicola!
  • Sbatti insieme gli ingredienti secchi. Questo passaggio assicura che gli ingredienti secchi vengano ben combinati senza costringerti a mescolare eccessivamente dopo che gli ingredienti umidi sono entrati in gioco.
  • Mescolare insieme il burro fuso raffreddato e gli zuccheri. Vuoi assicurarti che gli zuccheri si dissolvano principalmente nel burro, il che porta a una migliore incorporazione nell'impasto finale. Non esagerare, anche se a differenza di molte ricette di biscotti, questa ricetta si basa su una minore quantità di aria incorporata nell'impasto in modo che il risultato finale sia ancora denso, gommoso e ricco. (Un po' d'aria può dare un po' di spessore ai tuoi biscotti, ma molta aria si traduce in biscotti dolci!)
  • Aggiungere il resto degli ingredienti liquidi. Ora entrano in gioco le uova, il burro di arachidi cremoso e l'estratto di vaniglia. L'aggiunta degli ingredienti umidi prima di mescolare con gli ingredienti secchi darà ai biscotti una consistenza migliore.
  • Mescolare insieme gli ingredienti secchi e quelli umidi. E ora accade la magia: finalmente l'impasto si forma nella ciotola (o nella planetaria). Ancora una volta, non mescolare eccessivamente. Vuoi che gli ingredienti appena venire insieme.
  • Formate delle palline e passatele nello zucchero semolato. Arrotolare i biscotti al burro di arachidi nello zucchero extra è un passaggio facoltativo, ma adoro il risultato! Assicura che i piccoli granuli di dolcezza siano le prime cose a colpire la tua lingua e dona un aspetto leggermente croccante e croccante ai biscotti senza buttare via l'interno ultra morbido. Questo è anche il momento in cui dovresti appiattire i tuoi biscotti, sia che tu stia usando il palmo o una forchetta.
  • Lascia raffreddare. Riponete in frigo per 30 minuti, giusto il tempo che il burro si solidifichi leggermente. Mentre i biscotti cuociono, l'impasto che è stato raffreddato impiega più tempo a sciogliere il burro, il che impedisce loro di allargarsi troppo.


Ricreare le montagne di biscotti natalizi italiani di nonna Minnie

Questi sei biscotti mi riportano a Worcester, Massachusetts, intorno al 1988, con i tronchi Duraflame nel camino e Mitch Miller che rimbomba dal giradischi. Divani in velluto, ciotole di caramelle piene di Hershey's Kisses, caraffe da un gallone di Zinfandel nel seminterrato di mio nonno, e un mobiletto di porcellana che faceva tintinnare così forte che io e i miei cugini facevamo a gara per vedere chi poteva farlo dondolare e ridacchiare di più quando ci passavamo davanti.

Mia nonna, Erminia “Minnie” Morocco, trattava i biscotti come una forma di valuta. Era ossessionata dal contare tutto ciò che faceva. “145 biscotti quest'anno!” avrebbe urlato. “204 pizzette!” Erano valuta anche per i suoi figli e nipoti. Alcuni sacchetti Ziploc dei suoi biscotti nel congelatore potrebbero farci passare le vacanze e anche il nuovo anno se razionati con cura. Sofficissime fette di melassa e eremita con la più tenue lucentezza di glassa di burro rosolato. Pizzette, il cui strano nome è sempre stato sinonimo dei sapori di cioccolato, spezie e agrumi che per noi italiani significavano semplicemente Natale. I suoi biscotti allo spritz per me erano una magia burrosa, miracoli di uniformità e spruzzi verdi, il biscotto d'ingresso di cui mi innamoravo non appena potevo mangiare cibo solido. La maggior parte sono stati serviti da centinaia se non migliaia in ogni grande evento familiare a cui riesco a pensare, accatastati in file sui tavoli dei banchetti e protetti dal consumo prematuro da elaborati volant di pellicola di plastica rilegata. Erano lì da quando potevo ricordare. Fino a quando non lo furono.


Guarda il video: Նայեք և զարմացեք, թե ինչ տեսք ունի դերասանուհի Հռիփսիմե Սարգսյանն առանց շպարի


Commenti:

  1. Tegrel

    Tutto con il prossimo Ng!

  2. Coyne

    Grazie, è stato molto piacevole leggere e trarre alcune conclusioni per me stesso.

  3. Penley

    Confermo. Tutto sopra ha detto la verità. Discutiamo questa domanda. Qui o in PM.

  4. Abdul-Basit

    Mi scuso, ma, secondo me, commetti un errore. Posso difendere la posizione. Scrivimi in PM, discuteremo.

  5. Wes

    Ti consiglio di visitare il sito web che contiene molti articoli su questo argomento.

  6. Hawley

    È un'informazione notevole, piuttosto divertente

  7. Mugor

    Grazie all'autore del blog per le informazioni fornite.



Scrivi un messaggio