it.blackmilkmag.com
Nuove ricette

Formaggio casereccio

Formaggio casereccio


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Rompiamo il formaggio a pezzi. Scaldare il latte, quando è caldo aggiungere il formaggio.

Facciamo bollire finché il latte non si trasforma in siero, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, così toglieremo il grasso dal latte.

Filtrare la composizione ottenuta e lasciarla strizzare per qualche minuto.

Sciogliere il burro in una pentola di acciaio inossidabile, aggiungere il bicarbonato e il sale, quindi la composizione di cui sopra. Deve essere mescolato velocemente, continuamente e con cura in modo che si attacchi e rimanga grumoso.

Prepariamo forme di plastica e vi giriamo il formaggio. In una forma mettete metà del formaggio e poi disponete al centro la salsiccia e copritela.

Coprite con i coperchi e lasciate a temperatura ambiente fino al giorno successivo, quando li mettiamo in frigo.

Buon appetito!!!


Ricette simili:

Ravioli al sugo di manzo e pomodoro

Ricetta Ravioli al sugo di manzo e pomodoro, serviti cosparsi di burro fuso

Pilmeni siberiani - Ravioli russi

Ricetta pilmeni siberiani - Ravioli russi, preparati con carne di manzo e maiale

Ravioli ai funghi

Ravioli ai funghi, salsa di pomodoro e cipolla, pasta all'uovo e spolverizzata di formaggio grattugiato


Hamburger fatto in casa con manzo e formaggio & #8211 ricetta classica e semplice

Hamburger fatto in casa con manzo e formaggio & #8211 ricetta classica e semplice. Come fare l'hamburger di polpette di puro manzo macinato nella versione classica, senza spezie? Ricetta hamburger di manzo con focacce fatte in casa, topping e salse secondo le vostre preferenze. Ricette di hamburger fatti in casa. Ricette di manzo.

L'estate è un piacere fare gli hamburger fatti in casa! Soprattutto se li grigliamo all'aperto. La polpetta di hamburger di manzo dovrebbe essere succosa, marrone ma con un centro rosa (medio). Ciò preserva il gusto e il sapore della carne.

Ecco un cheeseburger di manzo con salsa remoulade e marmellata di cipolle & # 8211 intero e nella sezione & # 8211 la ricetta qui.

Per quanto riguarda il nome hamburger, ecco cosa dice il dex:

Quindi non è scritto hamburger negli hamburger. La nozione di hamburger non è nemmeno passata a destra. Il nome è legato alla città di Amburgo in Germania e non ha nulla a che fare con imbracatura (ham in inglese) come alcuni credono.

Siccome volevo ottenere una polpetta rossa ma succosa (non uno stufato grigio e asciutto) ho seguito le regole base che si applicano quando si cucina la carne di manzo: frittura corta, al minuto, alta temperatura, condimento solo nella seconda fase di cottura. Il sale rimuove l'acqua dai tessuti e rinforza la carne. Sì, esiste anche questa versione di condire gli hamburger solo dopo averli girati sulla griglia o in padella. Come idea, i puristi non mettono cipolle, aglio, peperoncino, salse piccanti o erbe aromatiche negli hamburger di manzo! Io le chiamo "polpette" quelle che contengono timo, aglio, origano, ecc. Questi sono consentiti per hamburger di pollo, tacchino o salmone e # 8211 dove la carne è tenera e ha bisogno di aiuto.

Le salse che si sposano bene con un hamburger di manzo sono: maionese (qui), il classico ketchup fatto in casa (qui), la salsa è inzuppata (qui), Salsa tartara (qui), salsa ranch (qui) o salsa al formaggio blu (qui).

Una polpetta da hamburger dovrebbe avere circa 125 g, se è troppo sottile (piatta) esce molto asciutta e se è troppo spessa non penetra, rispettivamente è difficile da mangiare. A 125 g ogni polpetta aveva un diametro di circa 10 cm.

Per assemblare questi hamburger ho utilizzato dei panini fatti in casa che ho preparato lo stesso giorno e di cui trovate la ricetta qui.

Prima di iniziare a friggere, ci assicuriamo che i panini, le salse e il condimento siano pronti. Da 500 g di carne macinata si ottengono 4 polpette per hamburger fatti in casa


Come ottenere il miglior cioccolato fatto in casa.

Molto importante per il cioccolato fatto in casa è lo sciroppo e soprattutto quanto lo facciamo bollire. A seconda di questo otteniamo una diversa consistenza del cioccolato. Più facciamo bollire lo sciroppo, più il cioccolato sarà sabbioso e duro e meno lo facciamo bollire, più sarà cremoso e morbido. A me piace da qualche parte nel mezzo, né troppo duro né troppo morbido, ma abbastanza per mantenere la sua forma e non mangiarlo con un cucchiaino. Per assicurarmi di aver bollito abbastanza sciroppo, ho usato un termometro da cucina. Con il suo aiuto ho fatto bollire lo sciroppo fino a 115 gradi Celsius, la temperatura ideale per il cioccolato che mi piace. Se non hai un termometro, fai bollire lo sciroppo per 5 minuti a fuoco vivo dal momento in cui lo zucchero si è completamente sciolto.

Potete quindi mettere il cioccolato fatto in casa in un vassoio a solidificare. Ho usato un vassoio piccolo per ottenere pezzi più spessi, ma puoi trasferirlo su qualsiasi vassoio che hai. Siccome non volevo renderlo semplice, ci ho messo un composto di arachidi, mandorle, uvetta e pistacchi. Non puoi mettere niente. Non dimenticate di muovervi velocemente perché il composto si indurisce abbastanza facilmente, soprattutto se inizia a raffreddarsi. Quando il cioccolato si sarà indurito potete tagliarlo e servire. Ha un gusto intenso di cacao e latte in polvere, non è molto dolce e non da ultimo, ha il sapore dell'infanzia. Se non vuoi che abbia un colore così scuro, puoi ridurre la quantità di cacao a 75 g o anche a 50 g. Prova la mia ricetta per torta di patate, un altro dolce dell'infanzia in cui è possibile utilizzare il cacao.


Pete Nelson dei Masters of the Tree House: 5 cose che ogni costruttore alle prime armi deve sapere

Nel suo nuovo libro, Essere in una casa sull'albero , architetto degli alberi Pete Nelson da Animal Planet's I padroni della casa sull'albero porta il gioco dal cortile a nuove bellissime vette. Guarda le foto con altri nove dei ritiri fogliari più impressionanti nel libro nella nostra galleria sopra.

Inoltre, ottieni i migliori consigli di Nelson per aspiranti costruttori:

1. Scegli l'albero perfetto.
Prima che tu possa davvero iniziare a sognare come sarà la tua casa sull'albero, devi avere l'albero giusto: sarà la base per il tuo nascondiglio e la casa sull'albero dovrà essere personalizzata per questo. Scegli un albero sano con un diametro di almeno 18 pollici, scrive Nelson. E le specie? Cerca specie conosciute da tempo dalla tua parte del mondo, dice Nelson. Alcuni dei suoi preferiti: abete Douglas, cedri rossi occidentali, aceri e querce. Nel frattempo, palme, arene e alberi di cotone non sono l'ideale per costruire case sugli alberi, afferma Nelson.

2. Progetta la tua casa per gli alberi della natura.
La tua casa sull'albero farà parte dell'esterno, quindi progettala per far parte della natura. Gli alberi crescono - sia in altezza che in circonferenza - e si muovono al vento, osserva Nelson. Entrambe le forze contano in qualsiasi progetto [casa sull'albero], afferma Nelson.

Questo vale anche per l'aspetto della casa. Mescola il più possibile la natura, dice Nelson, e fai attenzione a usare luci esterne che potrebbero essere troppo luminose per i tuoi vicini. Nelson consiglia anche di utilizzare materiali recuperati: prova Craigslist o la tua società di recupero architettonico locale. Le case sugli alberi hanno una ricca storia di sostenibilità, dice.


3. Ottieni il permesso.
Sei soddisfatto dei tuoi piani per l'albero, ma i tuoi vicini potrebbero non esserlo. Assicurati di guidare i tuoi piani da chiunque possa essere interessato, dice Nelson. Ti consiglia inoltre di controllare i codici di costruzione locali per le regole sulle dimensioni della tua casa nell'albero, in particolare le restrizioni relative a pendii ripidi o corsi d'acqua.

Ancora più importante, assicurati che la tua città richieda un permesso di costruzione per le dimensioni della casa sull'albero che stai progettando. Consiglio solo di chiedere perdono quando si tratta di permessi di costruzione, dice Nelson.

4. Rendi la tua costruzione più facile quando puoi.
Costruire una casa sull'albero è una costruzione seria, ma ci sono dei passaggi che puoi adottare per rendere le cose più facili. Innanzitutto, inizia in piccolo. Limita le dimensioni della struttura in base alle tue esigenze, afferma Nelson.

Quando è il momento di iniziare a costruire, fai del tuo meglio su un terreno solido, non in aria. Prefabbricare il progetto il più possibile a terra e sollevare le sezioni una per una, consiglia Nelson. E quando è il momento di sollevare le parti in aria, costruisci nella parte inferiore fino a un terzo dell'albero. Il movimento è più basso e l'albero è il più forte ai livelli più bassi, dice.

E non dimenticare la sicurezza. Indossa i caschi intorno al cantiere e costruisci solide impalcature, afferma Nelson.

5. Prenditi il ​​tuo tempo!
Costruire una casa sull'albero, se fatto bene, non può essere affrettato. Sappi che la costruzione potrebbe richiedere un po' più di tempo di quanto pensavi, afferma Nelson. Forse tre o quattro volte tanto. A volte fino a dieci volte di più. Ma non lasciate che questo vi scoraggi dal proporre di costruire la casa sull'albero dei vostri sogni. Come ci ricorda Nelson, il tempo vola quando ti diverti.

Sei pronto per iniziare? Ottieni dettagli dettagliati sulla costruzione di case sugli alberi - oltre a tonnellate di foto ispiratrici - in Essere in una casa sull'albero . Arrivo sugli scaffali questa settimana.


Le 4 migliori ricette di biscotti fatti in casa! Una vera bacchetta magica per casalinghe!

I teneri biscotti fatti in casa sono uno snack delizioso e saporito, perfetto per il tè. Vi presentiamo di seguito le 4 migliori ricette, con l'aiuto delle quali otterrete dei biscotti perfetti in un tempo record. Se hai trovato ospiti sulla soglia di casa o non hai abbastanza tempo per cucinare, ti basterà scegliere la tua ricetta preferita e sorprendere i tuoi cari con una prelibatezza rosea e molto appetitosa.

Ricetta n.1 & #8211 Biscotti fragili con noci, pronti in tempo record

INGREDIENTI

-2 uova (1 uovo per l'impasto e 1 uovo per ungere i biscotti)

-0,25 cucchiaini di bicarbonato di sodio (o lievito in polvere)

-2 cucchiaini di zucchero a velo

-2 cucchiaini di scaglie di mandorle o noci

METODO DI PREPARAZIONE

1. Strofinare il burro morbido (a temperatura ambiente) con lo zucchero, il sale e 1 uovo. Se lo si desidera, è possibile aggiungere vaniglia o zucchero vanigliato.

2. Aggiungere la farina setacciata con il bicarbonato e impastare l'impasto. Ottenere un impasto omogeneo e morbido.

3. Spolverare il piano di lavoro con un po' di farina e stendere l'impasto su un piano di lavoro di 2-3 mm di spessore. Tagliare i biscotti dalla forma particolare e disporli su una teglia, foderata di carta.

4. Ungete i biscotti con un uovo sbattuto e cospargeteli con scaglie di mandorle o noci tritate.

5. Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti, fino a doratura. Il tempo di cottura dipende da ogni forno.

Ricetta n.2 & #8211 meringhe con semi di girasole

INGREDIENTI

-1 bicchiere di semi di girasole (o semi di zucca)

METODO DI PREPARAZIONE

1. Mescolare gli albumi con lo zucchero. Mettere la ciotola nel bagno di vapore e mescolare continuamente con una frusta per 5 minuti.

2. Togliete il composto dal fuoco e continuate a mescolare per 10-15 minuti, fino ad ottenere una schiuma con picchi stabili. Se lo si desidera, è possibile utilizzare un mixer.

3. Ungete d'olio una teglia con un pennello. Disponete sulla teglia piccole porzioni di semi di girasole. Mantieni una distanza di 2-3 cm tra loro.

4. Usando una sac a poche o un cucchiaino, versa delle piccole meringhe su ogni porzione di seme.

5. Cuocere le meringhe in forno preriscaldato a 100-110°C per circa 25-30 minuti. Il tempo di cottura dipende da ogni forno.

Nota:È meglio friggere il nucleo dei semi di girasole in una padella asciutta. Allo stesso modo, possono essere aggiunti direttamente alla schiuma dell'albume.

Ricetta n.3 & #8211 Biscotti fragili con zucchero

INGREDIENTI

-0,5 bicchiere di latte acido o kefir

-0,5 cucchiaini di bicarbonato di sodio

-vaniglia o scorza di limone

-1,5 cucchiai di zucchero per cospargere i biscotti

METODO DI PREPARAZIONE

1. Mescolare lo zucchero con la vaniglia e l'uovo. Aggiungere il burro morbido e mescolare bene fino ad ottenere una massa bianca.

2. Versare il latte acido e mescolare. Aggiungere la farina setacciata con il bicarbonato e mescolare. Impastare un impasto omogeneo e morbido.

3. Spolverare il piano di lavoro con un po' di farina e stendere l'impasto su un piano di lavoro dello spessore di 1 cm. Cospargere la parte superiore con lo zucchero.

4. Allungare nuovamente il piano di lavoro fino a raggiungere uno spessore di 0,5 mm. Tagliare i biscotti (usando uno stampo o un bicchiere più piccolo) e disporli su una teglia, preventivamente unta d'olio.

5. Cuocere i biscotti in forno ben preriscaldato a 200-220°C fino a doratura. Il tempo di cottura dipende da ogni forno.

Ricetta n.4 & #8211 Fragili biscotti alla vaniglia

INGREDIENTI

-2 cucchiai di panna (alto contenuto di grassi)

-0,25 cucchiaini di bicarbonato di sodio (o 1/2 confezione di lievito in polvere)

-tuorlo per ungere i biscotti

METODO DI PREPARAZIONE

1. Strofinare le uova con lo zucchero, il bicarbonato e la vaniglia (fino a quando il composto diventa bianco).

2. Aggiungere la vodka, il burro morbido (a temperatura ambiente) e la panna. Mescolata.

3. Aggiungere la farina setacciata e mescolare. Impastare un impasto omogeneo.

4. Spolverare il piano di lavoro con un po' di farina e stendere l'impasto su un piano di lavoro. Tagliatela a strisce lunghe (come una teglia) della larghezza di 1 cm. Se lo si desidera, possono essere attorcigliati.

5. Disponeteli su una teglia, preventivamente unta d'olio. Mantieni una distanza di 2-3 cm tra le strisce. Tagliateli a strisce più piccole, 7-8 cm. Ungeteli con il tuorlo d'uovo sbattuto. Se lo desideri, puoi cospargerli con semi di papavero o semi di sesamo. Cuocere i biscotti in forno ben preriscaldato ad una temperatura di 200-230°C, fino a doratura.

Nota: Se vuoi un dolce più complesso, unisci due biscotti ciascuno, utilizzando la tua crema o marmellata preferita.


Uova ripiene

Questa ricetta estremamente facile può essere diversificata, a seconda delle vostre preferenze. Ad esempio, puoi preparare uova ripiene di patè di fegato, tonno o pasta di salmone o persino avocado per le persone che non mangiano carne.

Per le uova ripiene di patè di fegato, avrai bisogno di:

  • 5 uova sode
  • 125 g di tuorlo d'uovo sodo
  • 125 g di patè di fegato
  • 25 g di cipolla tritata finemente
  • 25 g di burro a temperatura ambiente
  • sale e pepe
  • verdure per la decorazione

La preparazione è molto semplice. Le uova sode vanno tagliate a metà, nel senso della lunghezza, il tuorlo va tolto e tritato finemente con una forchetta. I tuorli vengono poi mescolati con il patè di fegato, cipolla e burro tritati finemente e conditi a piacere. Mettere con cura la pasta negli albumi e guarnire con le verdure.


  • Preparare gli ingredienti in 15 minuti.
  • Assemblare le salsicce in 15 minuti.
  • Trascorri un totale di 30 minuti in cucina.

Quando si farciscono le salsicce, fare attenzione a non mettere troppa carne perché il tappetino potrebbe rompersi durante la cottura. Se vi piace il sapore piccante aggiungete dei fiocchi di peperoncino essiccato e della paprika piccante, e per un sapore particolare potete aggiungere un po' di zenzero.

Guarnizioni adatte

  • pane,
  • insalata,
  • salse,
  • purea,
  • patate al forno,
  • verdure alla griglia.

Deliziose ricette di salsicce fatte in casa

Quando si tratta di preparare salsicce fatte in casa, ci sono molte ricette che puoi provare. Uno dei segreti del gusto inconfondibile di questi piatti sono le spezie. Da questo punto di vista, ci sono delle regole in linea di principio, ma al di là di esse puoi essere creativo quanto vuoi e creare i tuoi gusti. Ecco alcune delle deliziose ricette di salsicce fatte in casa che puoi provare:

Ricetta tradizionale salsiccia fatta in casa

Bilancia. Ecco la parola d'ordine se si vogliono ottenere i migliori insaccati tradizionali fatti in casa. E si tratta, ovviamente, delle proporzioni tra sale e spezie, carne e grasso, spezie e verdure. Ad esempio, la pasta di salsiccia dovrebbe contenere il 20-30% di grassi e il resto, carne magra, ma se usate carne di manzo la percentuale può arrivare fino a 50. Poi, se volete, potete usare anche il succo di osso per gustare la pasta di salsiccia. Di seguito una delle tradizionali ricette di salsiccia fatta in casa:

Ingrediente:

  • 1,6 kg di maiale (polpa disossata)
  • 400 g di carne grassa o grassa (filetto di maiale, pancetta senza topi, filetto di manzo, montone grasso)
  • 150 g di aglio schiacciato
  • 100 g di sale
  • 25 g di pepe macinato
  • 15 g di timo macinato

Metodo di preparazione:

Tagliare la carne e passarla al tritacarne. Mescolare le spezie e le erbe aromatiche con il sale. Mettere la composizione sopra la carne macinata e impastare a mano. Quindi farcire le salsicce.

Ricetta salsiccia fatta in casa Botifarra / Butifarra

Se sei arrivato in Catalogna, amerai sicuramente la cucina locale, con piatti deliziosi ottenuti da ingredienti molto semplici come pomodori, aglio, melanzane, pesce, formaggio o olio d'oliva. Uno dei piatti che sicuramente ti è rimasto in mente, se l'hai provato, è Botifarra o Butifarra, un tipo di salsiccia deliziosa, che puoi preparare direttamente a casa. Può essere ottenuto dalla carne di maiale, ma anche da un impasto di carne di maiale e manzo. Le salsicce possono essere essiccate e consumate come antipasto, se preferite. Ecco gli ingredienti che ti servono e come preparare 8 salsicce in 30 minuti:


Video: FORMAGGIO fatto in casa


Commenti:

  1. Gene

    Basta essere così))

  2. Dogul

    Secondo me, sei andato nel modo sbagliato.

  3. Coilin

    Questo messaggio divertente

  4. Tyeis

    l'idea eccellente e tempestiva



Scrivi un messaggio