Nuove ricette

Il ristorante stellato Michelin vieta ai clienti di instagrammare il loro cibo

Il ristorante stellato Michelin vieta ai clienti di instagrammare il loro cibo


Il fondatore del ristorante vuole che i clienti assaggino il loro cibo piuttosto che semplicemente osservarlo

Il fondatore di una treMichelinristorante stellato nel UK. sta chiedendo agli ospiti di smettere di scattare foto del loro cibo a tavola. Al Waterside Inn di Berkshire, un pasto di sei portate costa circa $ 222 prima delle bevande. Michel Roux vuole che i clienti si godano il gusto dei loro pasti piuttosto che concentrarsi sul caricarli su Instagram.

“Sono davvero così arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un cartello alla porta: "Nessuna foto, per favore"", ha detto il telegrafo. Ma per quanto riguarda i sapori? Un'immagine su un telefono non può assolutamente catturare i sapori".

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. L'altro suo figlio, Michel Roux Jr., è uno chef nell'altro ristorante raffinato della famiglia — Le Gavroche.

"Se il telefono di qualcuno si spegne, lo guardiamo come per dire: 'Spegnilo o finisce nel secchiello del ghiaccio'", ha detto il giovane Michel Roux all'Evening Standard l'anno scorso. “Non mi dispiace che le persone scattino foto. Sono stato conosciuto per farlo da solo. "

Le foto di cibo su Instagram sono diventate estremamente popolari nel corso degli anni. Di fatto, uno studio sostiene addirittura rende il tuo pasto più gustoso. (Se non è già diventato ghiacciato nel corso del tuo servizio fotografico.)

Tuttavia, il clan Roux scoraggia la pratica, quindi se stai cercando materiale per il tuo account, metti giù la fotocamera al Waterside Inn e scatta una foto a uno di questi 15 destinazioni instagrammabili invece.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux nel fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero così arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux per fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero così arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux nel fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero così arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux per fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero così arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux per fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux nel fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux per fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux per fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux nel fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.


Ristorante in Gran Bretagna vieta ai commensali di instagrammare il loro cibo

Londra: Uno dei famosi ristoranti della Gran Bretagna ha appena vietato ai suoi commensali di fotografare il loro cibo.

Secondo The Independent, un ristorante chiamato The Waterside Inn ha eretto un cartello che dice ai commensali di non fotografare il loro cibo.

Il ristorante è stato fondato da Michel Roux e suo fratello Albert nel 1972.

Michel Roux, che ha fondato il ristorante con suo fratello Albert, ha detto: "Sono davvero arrabbiato per le persone che scattano foto. Abbiamo messo un biglietto alla porta: 'Nessuna foto, per favore.'"

Parte dell'irritazione di Roux nel fotografare il cibo è che sente che una foto non può rappresentare la qualità dei sapori.

Il ristorante è ora gestito dal figlio di Roux, Alain. Il figlio di Albert, Michel Roux Jr, è chef-patron dell'altro tempio della cucina raffinata della famiglia, Le Gavroche, ed è più rilassato quando i clienti fotografano il cibo.

Il Waterside Inn ha tre stelle Michelin dal 1985.

Un rapporto sulle tendenze alimentari pubblicato lo scorso anno da Waitrose ha rilevato che un terzo delle persone di età compresa tra 18 e 34 anni pubblica regolarmente immagini dei propri pasti sui social media.

Nel 2014 un gruppo di grandi chef in Francia ha lanciato una campagna per vietare del tutto la pratica, sostenendo che rovinasse l'atmosfera del mangiare fuori.