Ricette insolite

Torta a strati al limone di Amalfi

Torta a strati al limone di Amalfi


Torta a strati al limone di Amalfi

Con crema al burro alla vaniglia e gocce di meringa

Con crema al burro alla vaniglia e gocce di meringa

Per 16 persone

Cuoce in 3 ore e 35 minuti più il raffreddamento

Difficoltà a mettersi in mostra

Nutrizione per porzione
  • Calorie 615 31%

  • Grassi 31,9 g 46%

  • Saturi 13,3 g 67%

  • Zuccheri 61g 68%

  • Proteine ​​8,2 g 16%

  • Carboidrati 78,5 g 30%

Dell'assunzione di riferimento di un adulto

Ingredienti

  • 450 g di farina 00
  • 450 g di zucchero semolato dorato
  • 20 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150 g di olio di girasole
  • 10 albumi d'uovo ruspanti grandi, più 8 tuorli
  • 4 limoni, scorza di
  • 200 ml di succo di limone, (circa 8 limoni)
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • Lemon curd:
  • 10 tuorli d'uovo ruspanti grandi
  • 300 g di zucchero semolato dorato
  • 200 ml di succo di limone, (circa 8 limoni)
  • 4 limoni, scorza di
  • 50 ml di succo di yuzu
  • 180 g di burro non salato, a temperatura ambiente, a cubetti
  • Confit al limone:
  • 4 limoni
  • 100 g di zucchero semolato dorato
  • Gocce di meringa:
  • 3 albumi d'uovo ruspanti grandi, (100g)
  • 200 g di zucchero semolato bianco
  • 2 limoni, scorza finemente grattugiata
  • Crema al burro alla vaniglia tahitiana:
  • 3 albumi d'uovo ruspanti grandi
  • 200 g di zucchero semolato dorato
  • 250 g di burro non salato, a temperatura ambiente, a cubetti
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Ricetta da

Jamie Magazine

Di Ed Loftus

Metodo

  1. Inizia facendo la tua cagliata di limone. In una ciotola resistente al calore, sbatti bene tutti gli ingredienti insieme, a parte il burro. Mettere sopra una pentola di acqua bollente, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando non si sarà addensato, oppure raggiungerà gli 82 ° C su un termometro da zucchero; questo potrebbe richiedere fino a 25 minuti.
  2. Fuori dal fuoco, incorporare lentamente il burro, un cubetto alla volta. Passare un colino fine in un contenitore e adagiare sulla superficie un pezzo di pellicola trasparente. Metti la cagliata in frigo fino al momento del bisogno.
  3. Preriscalda il forno a 155 ° C / gas 2 e mettilo in due teglie per riscaldarlo. Setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e il sale in una ciotola. In un'altra ciotola, sbatti l'olio, i tuorli, la scorza di limone e il succo, quindi unisci gli ingredienti secchi.
  4. Montare a neve gli albumi e il cremor tartaro fino a formare punte dure, quindi incorporarli nella pastella. Dividete tra quattro stampi a cerniera unti da 20 cm con il lato alto e metteteli sulla teglia calda in forno per 45 minuti, o finché non saranno dorati e uno spiedino non sarà pulito.
  5. Prepara il confit al limone. Pelare i limoni con un pelapatate, quindi tagliare a julienne la scorza più finemente possibile. Sbollentatelo in acqua bollente, poi rinfrescatelo in acqua fredda; fallo tre volte.
  6. Mettere lo zucchero e 200 ml di acqua in una padella e cuocere a fuoco lento finché lo zucchero non si sarà sciolto, quindi aggiungere la buccia di limone e cuocere fino a quando sarà molto tenero, circa 5-7 minuti. Scolare e stendere su una teglia foderata a raffreddare.
  7. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare nelle teglie. Abbassare il forno a 75 ° C / gas ¼.
  8. Per le gocce di meringa, mettere gli albumi nella ciotola pulita di uno sbattitore elettrico e mescolare a velocità media. Aggiungere poco a poco lo zucchero facendolo sciogliere prima della successiva aggiunta. Una volta tutto incorporato, sbatti fino a ottenere punte rigide.
  9. Versare in una sac à poche con un piccolo beccuccio rotondo. Condisci la meringa su una teglia foderata in piccoli bulbi appuntiti. Spargere subito la scorza di limone e infornare per 50 minuti, finché le gocce non saranno croccanti.
  10. Prepara la tua crema al burro. Montare gli albumi e lo zucchero in una ciotola sopra una pentola di acqua bollente fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e si saranno formate delle punte dure. Trasferire nella ciotola di una planetaria e frullare bene. Mentre è ancora caldo, aggiungere gradualmente il burro, quindi l'estratto di vaniglia e frullare fino a ottenere un composto liscio e lucido,
  11. Per finire livellate ogni spugna con un coltello per renderle piatte, se necessario, poi dividetele a metà orizzontalmente, così avrete otto spugne sottili. Metti da parte quello più piatto per la parte superiore.
  12. Mettere un pan di spagna su un supporto per dolci e spalmare di ricotta. Ripeti con tutto tranne la spugna superiore e 150 g di cagliata. Aggiungere l'ultimo pan di spagna e spalmare un po 'di crema al burro su tutta la parte esterna della torta. Lascia raffreddare per 10-15 minuti.
  13. Continua a formare gli strati di crema al burro altre due o tre volte, raffreddandoli in mezzo, finché non avrai una finitura soda e pulita.
  14. Per servire, riscaldare leggermente la cagliata rimanente, fino a quando non sarà appena colata. Versane piccole quantità intorno al bordo della torta, in modo che goccioli lungo i lati. Disporre le gocce di meringa sulla torta, quindi guarnire con il limone confit.


Guarda il video: TORTA MAGICA AL LIMONE - Tre Strati Di Pura Bontà e Magia. RICETTA GOLOSA. LEMON CAKE MAGIC