Nuove ricette

Zuppa di verdure e ali di pollo

Zuppa di verdure e ali di pollo


Puliamo la cipolla bianca e la tagliamo a pezzetti, tagliamo a rondelle anche la cipolla verde, puliamo il peperone e lo tritiamo finemente, così come le carote.

In una pentola mettere un filo d'olio e acqua in cui aggiungere le verdure tritate, i piselli e lasciare per 4 minuti sul fuoco, quindi riempire con acqua, sale e pepe, mettere le ali e la gulia, far bollire per 20 minuti.

Sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti. Mondare i pomodori e tagliarli a cubetti. Mettere le patate e i pomodori nella zuppa. Mettere il sacchetto di composto di verdure, il brodo e lasciarlo sul fuoco per altri 20 minuti. e il borscht, condire a piacere con sale, pepe o vegetale, estrarre la gulia e buttarla via.


Zuppa di posate di pollo

Quando siamo stati con mia madre (a che ora, signore, a che ora!) Non sono trascorse due settimane prima che mia madre ci preparasse il brodo di pollo. Quindi è una delle ricette culinarie con una tradizione in casa nostra, ma ciò che è cambiato nel tempo è stato il fatto che, a poco a poco, abbiamo eliminato dalla ricetta i cubetti di minestra concentrati, vegetali e altro. Ma la zuppa è rimasta altrettanto gustosa, è importante utilizzare verdure fresche, acquistate al mercato, dai contadini e non dall'ipermercato, cioè dalla Turchia, dall'Italia, dall'Olanda e da altri.

Ingrediente:
& # 8211 1,5 kg di posate di pollo alato
& # 8211 un mazzetto di prezzemolo
& # 8211 2 carote grandi
& # 8211 mezzo sedano
& # 8211 una radice di pastinaca
& # 8211 2 radici di prezzemolo
& # 8211 250 ml di panna acida
& # 8211 3 uova
& # 8211 succo di mezzo limone
& # 8211 sale e sale con radici (è un sale misto a sedano, prezzemolo ecc e lo trovate nei negozi bio)

Per prima cosa grattugiate le carote. Qui, ovviamente, è entrato in azione il robot da cucina Kitchen Aid, che metto all'opera ogni giorno!

Poi ho lavato bene il pollo e l'ho tagliato a pezzi grossi. Ho tagliato le ali a metà

Ho messo le verdure e la carne in una pentola da 5 litri e ho riempito d'acqua fino in cima. Io ho lasciato il sedano, la radice di prezzemolo e la pastinaca interi e li ho tolti quando sono bolliti, ma se volete potete metterli sulla grattugia e lasciarli nella zuppa. Ho salato bene e fatto bollire il tutto.

Quando le verdure e la carne saranno cotte, separare gli albumi dai tuorli e mescolare i tuorli con la panna acida.

Ho tolto la pentola dal fuoco e ho preso il succo dalla pentola, l'ho messo sopra i tuorli, da vicino a vicino.

Poi ho versato il tutto nella pentola.

Rimetto la pentola sul fuoco e lascio bollire, poi metto gli albumi, piano piano.

Faccio bollire la zuppa e metto il succo di limone.

All'ultimo bollore ho aggiunto il prezzemolo tritato finemente. Ho abbinato il sale e la zuppa era pronta!

Non ho nemmeno aspettato che si raffreddasse bene e ho finito una ciotola. Nelle foto, te lo dico onestamente, ho dovuto soffiare nella zuppa mentre scattavo, era così fumante! Ci piace molto e spero che vi piaccia tanto dopo averlo provato. Mi manca mia madre e questa zuppa ha placato la sua fame, ma non mia madre Lucia & #8230


Zuppa Radauteana

Vi invitiamo a guardare di seguito la video ricetta della zuppa Radauti:

Passo 1. Mondate le verdure e tagliatele a pezzi grossi.

Passo 2. Lavate bene la carne e se necessario tagliate le cosce a pezzi più piccoli.

Passaggio 3. In una pentola di almeno 5-6 litri, riempirne metà con acqua. Mettere la carne e i 3 cucchiaini di sale. Mettere la pentola sul fuoco e far bollire fino a formare una schiuma. Rimuovere la schiuma alcune volte fino a quando non si è più formata.

Passaggio 4. Metti le verdure nella pentola. Se vuoi, aggiungi altra acqua calda. Metti i grani di pepe. Fate bollire per 50 minuti a fuoco medio con il coperchio. Quando è pronto, togliere la carne e disossare. Otterrai piccole strisce di carne.

Passaggio 5. Tritare finemente la carota e il peperone. Filtrare il succo con un colino fine attraverso il quale non passa il pepe. Rimetti il ​​succo sul fuoco.

Passaggio 6. In una ciotola mescolate la panna acida con i tuorli, l'aglio schiacciato e i 2 cucchiai di farina. Quindi aggiungere un pizzico di succo caldo. Prenditi il ​​tuo tempo. Dopo aver messo 7-8 smalti otterrai una composizione omogenea. Versare la composizione nella pentola. Aggiungi anche pollo, carote e peperoni alla pentola. Aggiungi l'aceto. Mescolate un paio di volte e spegnete il fuoco. Lasciar riposare qualche minuto.

Passaggio 7. Servire la zuppa Radauti calda con panna acida, salsa all'aglio e peperoncino.


Zuppa di pollo con dragoncello è molto gustoso e molto facile da realizzare. Certamente dopo averlo preparato una volta, ripeteremo l'esperienza.

Questa estate ho preparato una zuppa di pollo al dragoncello con dragoncello in scatola. Si è tenuto molto bene, quindi puoi provare la mia ricetta dragoncello in aceto per l'inverno.

Questa zama con pollo, inacidita con l'aceto in cui ho conservato il dragoncello, è aromatizzata a dovere: né troppo né troppo poco. Se preparate questa zuppa con la pianta verde in estate, la inacidirete con succo di limone, succo di corcoduse acido o borscht. La variante che ho mangiato per la prima volta era con la panna acida, ma mi sembra altrettanto buona e semplice, con meno colesterolo. Più sano, ma altrettanto gustoso.

La zuppa di pollo al dragoncello è piena e adatta alle fresche giornate invernali, ma funziona perfettamente nel resto delle stagioni. Non rifiuterei una zuppa del genere in una piovosa giornata estiva, quando le temperature scendono in modo allarmante sotto i 20 gradi.

Sono stato contento di vedere che il dragoncello cresce nel giardino di mia zia, a Vrancea. Nella mia infanzia non ho visto affatto questa pianta nel loro giardino, l'ho incontrata per la prima volta in Transilvania.

In effetti, è lì che ho mangiato per la prima volta la zuppa di pollo al dragoncello. Ero in delegazione, insieme a membri importanti con il grado di ministro. A tavola, uno di loro mi ha addirittura consigliato questa zuppa. Gli piaceva perché era quello che faceva sua nonna. Anche a me è piaciuto, quindi ho mantenuto l'idea e l'ho riprodotta per conto mio.

La parte buona era che sebbene esistessero tabelle di protocollo, queste persone amavano parlare con me e condividere tutti i tipi di storie delle loro vite. Conoscevo tutti i membri delle loro famiglie, sapevo cosa gli piace mangiare, dove amano andare in vacanza e quali libri leggono, in quali scuole studiavano i loro figli o dove lavoravano.

Se mi manca qualcosa da quando ho lasciato il lavoro, beh, mi manca l'interazione con queste persone e mi mancano i viaggi in campagna. Ci sono poche grandi città in cui la stazione media (la più grande e importante, che gestisce sia stazioni TV che radio) in cui lavoriamo non ha aperto stazioni, e io ero responsabile di questo.

Se vi piacciono le zuppe di pollo e verdure, vi consiglio di provarle anche voi zuppa di pollo alla contadina. Troverai altre ricette con il pollo nella raccolta presentata in questo link.

Lascio di seguito l'elenco degli ingredienti e il metodo di preparazione presentato passo dopo passo, con le immagini, per la zuppa di pollo al dragoncello.

INGREDIENTE:

500 g di pollo (petto di pollo e cosce disossate)
1 carota maricel
1 cipolla media
1/2 peperone rosso
1 grossa fetta di sedano
1 radice di pastinaca
2-2,5 l di acqua calda
1 cucchiaio di dragoncello e aceto
2-3 cucchiai di aceto (dove c'era il dragoncello)
sale
4-5 grani di pepe
2 cucchiai di olio

Tritare finemente la cipolla, insieme alla carota grattugiata con una piccola grattugia e il peperone tritato a dadini. Quando si saranno induriti aggiungete il pollo e fatelo rosolare insieme alle verdure per 1-2 minuti, finché non cambia colore.

Spegnere con un bicchiere di acqua tiepida e far bollire per altri 2 minuti. Mettere il tutto in una pentola più grande e aggiungere il resto dell'acqua calda, il sedano, il prezzemolo e il pepe in grani. Fate bollire fino a quando il pollo non sarà penetrato, avendo cura di prendere la schiuma tante volte quanto necessario. Quando il pollo sarà cotto, toglierlo dalla zuppa, tagliarlo a pezzi, aggiungere il dragoncello e l'aceto (a seconda dei gusti si aggiunge più o meno alle quantità indicate). Aggiustate di sale e lasciate bollire per altri 10 minuti.


Zuppa di pollo della Transilvania

È inverno e un altro estremamente freddo. Pertanto, è importante idratare e mettere in tavola cibi caldi e cotti. Questa settimana vi consigliamo questa zuppa di pollo della Transilvania, dal sapore speciale. Non mancano le verdure di stagione, e la panna acida e la panna acida faranno in modo che questo piatto raggiunga facilmente il cuore dei tuoi familiari.

8 ali di pollo
100 g di piselli
100 g di pasta di fagioli
2 cipolle
1 carota
1 pastinaca
1 zucchina
1 peperone
1 piccolo cavolfiore
4 pomodori
2 patate
2 uova
3 cucchiai di aceto
100 g di panna acida
3 l di acqua 3 cucchiai di verdure (larice e prezzemolo), tritate
sale.

1. Le ali di pollo vengono lavate e bollite in 3 litri di acqua salata.

2. Dopo che avrà iniziato a bollire e il succo si sarà schiumato, aggiungere i piselli, i fagioli e tutte le altre verdure pulite, lavate e tagliate a cubetti.

3. Far bollire il tutto per 30-35 minuti, a fuoco medio. Trascorso questo intervallo, cospargere di sale e versare l'aceto.

4. Sbattete le uova e unitele a filo sottile alla zuppa bollente, mescolando con una forchetta, fino a formare degli stracci.

5. Cospargere con verdure e togliere la pentola dal fuoco. Al momento di servire, mettere un cucchiaio di panna acida su ogni piatto.

In questa zuppa potete aggiungere qualsiasi tipo di verdura di stagione (gulasch, broccoli, porri, ecc.), ad eccezione di quelle elencate. Questo piatto ha un gusto speciale, se è condito con borscht o corcoduse verde.

25 minuti, più il tempo di cottura.

Tratto dal libro "Preparazioni di pollo" - Elisabeta Iorga, Casa editrice Pocket Book, Utile in cucina, 2005.


Video: Cara Masak Sup Ayam Sangat Sedap u0026 Mudah!