Nuove ricette

Zenzero Candito, Mora e Mandorla Rugelach

Zenzero Candito, Mora e Mandorla Rugelach


I Rugelach hanno profonde radici nelle famiglie ebraiche e sono i pasticcini più celebri della mia infanzia", ​​afferma Goldsmith. "Credo che abbiano il potere di unire le persone e le famiglie. Chiedi a qualsiasi bubbe (una nonna ebrea) e ti dirà che i suoi "ruggies" sono i migliori - e faresti meglio a crederle! Non contraddire mai un bubbe, ma prova la mia ricetta. Anche se insolito, il mio mix di zenzero candito e marmellata di more è davvero una delizia.

Raccomando lo zenzero cristallizzato australiano, perché è il migliore al mondo. Realizzato con nuove radici di zenzero baby, è tenero, umido e molto saporito.

Ingredienti

Per l'impasto

  • 2 stick di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 8 once di crema di formaggio, a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata finemente
  • 1 cucchiaino di pasta di baccelli di vaniglia, o puro estratto di vaniglia
  • 3/4 cucchiaini di sale kosher
  • 2 tazze di farina per tutti gli usi

Per il ripieno

  • 1/3 di tazza di mandorle naturali intere, leggermente tostate
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di zenzero macinato
  • 1/3 di tazza di zenzero cristallizzato tritato grossolanamente
  • 1 uovo extra-grande
  • 1 cucchiaio di latte intero
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2/3 tazze di marmellata di more senza semi

Porzioni16

Calorie per porzione340

Folato equivalente (totale)51µg13%


Rugelach allo zenzero, more e mandorle candite - Ricette

Rugelach (adattato da Baking: From My Table To Yours di Dorie Greenspan)

Per l'impasto:
120 g di formaggio cremoso freddo, tagliato in 4 pezzi
8 cucchiai di burro freddo non salato, tagliato in 4 pezzi
1 tazza di farina per tutti gli usi
1/4 cucchiaino di sale

Per il ripieno:
2/3 tazze di marmellata (io ho usato anche quella di albicocca, lampone o marmellata, ma sii creativo!)
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
1 tazza di noci tostate tritate (io ho usato le noci pecan, puoi usare anche noci o mandorle)

**Variante: la ricetta originale richiede 1/4 di tazza di noci, 1/4 di tazza di ribes essiccato e 4 once di cioccolato agrodolce, tritato finemente (o 2/3 di mini gocce di cioccolato acquistate in negozio). Volevo fare un classico ripieno di noci, ma puoi provare anche questo! Oppure giocaci, come puoi vedere puoi metterci qualsiasi cosa! Cerca solo di mantenere il riempimento totale a circa una tazza**

Preparate l'impasto in anticipo! Lascia riposare la crema di formaggio e il burro sul bancone per circa 10 minuti, in modo che non siano duri come la roccia ma siano ancora freddi. Unire la farina, lo zucchero e il sale in un robot da cucina, aggiungere i pezzi di formaggio cremoso e il burro e azionare la macchina un paio di volte. Quindi lavorare, solo fino a quando l'impasto forma una cagliata grande, NON così lunga da formare una palla sulla lama. (Puoi farlo anche senza un robot da cucina, basta sbattere insieme gli ingredienti secchi, quindi tagliare il formaggio cremoso e il burro fino a quando i pezzi sono più piccoli dei piselli e impastare l'impasto alcune volte fino a quando non si unisce)

Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, raccoglierlo in una palla e dividerlo a metà. Forma ogni metà in un disco, avvolgi i dischi in un involucro di plastica o in un sacchetto a chiusura lampo e riponi in frigorifero per almeno 2 ore o fino a 1 giorno. (Puoi anche congelarlo per un massimo di 2 mesi se è avvolto strettamente)

Poco prima che l'impasto si raffreddi, scaldare la marmellata nel microonde o a fuoco basso sul fornello, finché non diventa liquida. Mescolare lo zucchero e la cannella insieme in una piccola ciotola. Foderare due teglie con carta da forno o tappetini in silicone e mettere da parte.

Tirare un disco di pasta dal frigorifero. Se risulta troppo duro da arrotolare, lasciarlo sul bancone per qualche minuto. Anche sbatterlo un paio di volte con il mattarello ha funzionato, ma ne ho uno di marmo. :)

Spalmare le noci sulle teglie preparate e tostarle in forno mentre le preriscaldate a 350 gradi.

Togliete i biscotti dal frigo. Sbattere l'uovo e l'acqua, spennellare ogni biscotto con un po' di glassa d'uovo e cospargere di zucchero.


Ingredienti

  • Per l'impasto:
  • 4 1/4 once di farina per tutti gli usi (circa 1 tazza, con un cucchiaio di 118 g), più altro per spolverare
  • 120 g di burro freddo non salato (8 cucchiai 115 g), tagliato a cubetti grandi
  • 4 once di formaggio cremoso freddo (8 cucchiai 115 g), tagliato a cubetti grandi
  • 1/8 di cucchiaino di sale kosher Diamond Crystal per sale da tavola, usa la metà in volume o usa lo stesso peso
  • Per il ripieno e per finire:
  • 2 1/4 once (1/2 tazza) di noci, tostate e tritate finemente
  • 2 cucchiai più 1/2 cucchiaino di zucchero semolato, divisi
  • 1 cucchiaio (15 ml) di trifoglio o miele millefiori
  • 1 cucchiaio (15 ml) di succo di arancia o limone appena spremuto
  • 3/4 di cucchiaino di cannella in polvere, divisa
  • 1/8 cucchiaino di noce moscata appena grattugiata
  • 2 cucchiai di pangrattato fresco
  • 1 tuorlo d'uovo sbattuto con 1 cucchiaino (5 ml) di acqua fredda

Dolci Affettare e Cuocere

Biscotti ghiacciati alla vaniglia
Biscotti ghiacciati con zucchero di canna e noci
Biscotti Icebox Cocco-Lime
Biscotti ghiacciati con semi di papavero e arancia
Scacchiera Ghiacciaia Biscotti
biscotti Sablè con noci di pecan
Sandies alla mandorla
Sablés
Sablé alla mandorla
Sablé al cioccolato
Biscotti a spirale in bianco e nero
Biscotti sandwich al cioccolato
Sablé al limone
Sablés di cocco tostato
Pretzel alla vaniglia biscotti
lavabi
Biscotti Al Burro
Nastri Ciliegia Ghiacciaia
Biscotti al burro al cioccolato e caramello
Biscotti girevoli alla cannella
Biscotti ricciolo di acero e noci pecan
Roll-up con data di riempimento
Barrette Spumoni


Ricette

Antipasti e Noshies
Mais Caramello con Arachidi, Cioccolato e Pancetta Candita
Melanzane Sott’Olio (Melanzane Sottaceto)
Rillettes di coniglio e cervo
Insalata con aringhe, mele e barbabietole
Ciambelle con Maionese al Chipotle
Funghi stufati
Tofu “Fries”
Tzatziki (salsa greca allo yogurt e cetrioli)

Uova e Brunch
Matzo Kugel di mele
crepes
Uova alla diavola con pinoli
Uova Veracruz
frittata alla fiamma
Farina d'avena sana del sud-ovest
Benedetto d'uva sott'aceto
Popover ripieni di pancetta e cavolini di Bruxelles
Spezzatino Salsiccia E Uovo
Triple Berry Kuchen
Waffle con sciroppo di miele d'acero speziato

Zuppe e stufati
Crema di rigaglie Zuppa stile New England
Zuppa di birra tedesca
Stufato Di Lenticchie Di Castagne
Zuppa Di Gnocchi Di Fegato
Zuppa di Quinoa con Patate e Queso Fresco

Pasta, Tagliatelle e Cereali
Pilaf bulgaro
Insalata di riso californiano
Riso al cocco con Black Eyed Peas
Agnolotti Alla Menta Con Salsa Di Cantalupo E Prosciutto
Noodles Shirataki in stile Szechuan

Fai da te (inscatolamento, ecc.)
Mix di spezie baharat
Biltong (carne essiccata sudafricana)
Fiori Canditi
Crema di formaggio
Salmone stagionato
Sottaceti all'aneto
Melanzane Sott’Olio (Melanzane Sottaceto)
Chutney di nettarine e pomodori
Confetture Di Pere E Zenzero
Barbabietole sott'aceto
Uva in salamoia
Peperoni sott'aceto
Confettura di Rabarbaro Dolce e Salata
Senape Integrale

Bevande
Cocktail tra le lenzuola
Il grande cocktail del sonno
Martini Dirty Pickle
Capovolgere il whisky caldo
Hot Whisky Toddy
morso di serpente
pugno di tè


Riepilogo della ricetta

  • 2 tazze di farina per tutti gli usi
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 1 tazza di burro non salato
  • 1 confezione da 8 once di formaggio cremoso
  • tazza di panna acida
  • ½ tazza di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 tazza di noci tritate finemente
  • ½ tazza di uvetta

Tagliare a pezzetti il ​​burro freddo o la margarina e la crema di formaggio. Nel robot da cucina azionare la farina, il sale, il burro o la margarina, il formaggio spalmabile e la panna acida fino a ottenere un composto friabile.

Formate quattro dischi uguali con il composto friabile. Avvolgere ogni disco e raffreddare 2 ore o fino a 2 giorni.

Unire lo zucchero, la cannella, le noci tritate e l'uvetta tritata finemente (può sostituire l'uvetta con gocce di cioccolato in miniatura).

Arrotolare ogni disco in un tondo da 9 pollici mantenendo gli altri dischi refrigerati fino al momento di arrotolarli. Cospargere il giro con la miscela di zucchero/noci. Premere leggermente nell'impasto. Con un coltello da chef o un tagliapizza, tagliare ogni giro in 12 spicchi. Arrotola le fette da larghe a strette, finirai con la punta all'esterno del biscotto. Mettere su teglie non unte e raffreddare il rugelach 20 minuti prima di infornare.

Preriscaldare il forno a 350 gradi F (180 gradi C).

Dopo che i rugelach si saranno raffreddati, infornateli nella griglia centrale del forno per 22 minuti fino a quando saranno leggermente dorati. Raffreddare su griglie. Conservare in contenitori ermetici. si congelano molto bene.

Varianti: prima di mettere il ripieno sull'impasto, utilizzare un pennello da cucina per fare uno strato di marmellata di albicocche e zucchero di canna. Quindi aggiungere il ripieno consigliato. Puoi anche preparare una miscela di cannella e zucchero e arrotolare il rugelach prima di metterli sulle teglie.


Ci mostra come preparare il rugelach friabile ripieno di un ripieno fruttato e nocciolato e una splendida torta al limone e more con una ricca crema al burro.

Rugelach alle mele cotogne e noci

Adoro questi rugelach perché sono deliziosi, croccanti e friabili e perfetti con il caffè. Portano davvero alla mente ricordi di aromi inebrianti dalle panetterie del mercato di Gerusalemme.

Torta a strisce di limone e ribes nero

Questa torta è così impressionante e divertente quando la tagli. La combinazione di limone aspro e frutti di bosco dolci e scuri abbinati alla ricca glassa di crema al burro rendono questo dessert rinfrescante ma decadente.

Se ti piacciono quei dolci impressionanti, dovresti provare anche questi:


Marmellate e canditi

Era più facile, prima del XVI secolo, trovare ricette per marmellate o canditi nei libri di farmacia, piuttosto che nei libri di cucina. Solo nel Menagier de Paris abbiamo trovato spiegazioni su come fare un? confettura con noci, rape, carote, pere e zucche [commestibili]. Ci sono anche ricette per passito (tra una composta d'uva e una marmellata d'uva) e cotignac (una gelatina di mele cotogne) nel Menagier de Paris. Nostradamus e il Petit traicté segnano l'inizio delle ricette di cucina con la frutta in Francia nel XVI secolo.

Il XIII secolo Libro di cucina andaluso anonimo ha, nell'ultima parte del libro, diverse ricette di sciroppi di frutta o uvetta, con melograni, limoni, datteri, mele, uva, fichi e mele cotogne.

In Catalogna, il primo libro sulle confetture è il Llibre de totes maneres de confits, probabilmente del XIV secolo. Ha 33 ricette di canditi e marmellate, con angurie, mandorle, limoni, mele cotogne, rape e pastinache, carote, pesche, mele, pere, noci verdi, datteri e ciliegie.

In Italia, al Rinascimento, spiegava Stefano Francesco di Romolo Rosselli, in secreti (1593), come caramellare mele cotogne, prugne e pesche. Giovanni del Turco, dà, nel Terzo Libro (3° libro) del Epulario e segreti vari (1602), alcune ricette di frutta candita e confetture di pesche, arance e cedri.


Croccante di nocciole e semi

Decisione immediata: la nocciola e il croccante di semi di Helen Goh.

preparazione 10 minuti
cucinare 30 minuti
Fare 4-5 sacchetti piccoli

1 cucchiaio di semi di sesamo
150 g di nocciole tostate senza pelle, tritato grossolanamente
2 cucchiaini di semi di cumino
2 cucchiaini di semi di coriandolo
¼ cucchiaino di sale marino in scaglie
2 cucchiai di acqua
135 g di zucchero di canna
135 g di zucchero semolato
115 g di burro non salato, a cubetti
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
130 g di cioccolato (60-70%), fuso

Tritare grossolanamente le nocciole (si vogliono dei pezzi abbastanza grandi) e trasferirle in una ciotolina. Tostare i semi di sesamo in una padella antiaderente a fuoco basso. Agitare regolarmente la padella finché non iniziano a prendere colore, quindi versare in una ciotola con le nocciole. Tostare il cumino e i semi di coriandolo nella stessa padella per circa un minuto, quindi trasferirli in un mortaio o in un macina spezie per macinarli grossolanamente, quindi unire alle nocciole. Aggiungere il sale e mescolare per amalgamare, quindi mettere da parte.

Foderare una teglia da forno grande con carta da forno e metterla vicino al piano cottura. Mettere l'acqua in un pentolino, aggiungere gli zuccheri e il burro e mettere a fuoco basso. Mescolare delicatamente fino a quando il burro non si è sciolto e gli zuccheri si sono sciolti.

Alza il fuoco a medio-alto e porta a bollore. Fai sobbollire, mescolando regolarmente per evitare che si attacchi e si bruci, quindi metti un termometro per lo zucchero nel caramello e cuoci fino a quando la temperatura raggiunge i 150 ° C/300 ° F - inizierà a fumare un po', ma non preoccuparti.

Togliere dal fuoco e aggiungere la vaniglia e il bicarbonato. Mescolare delicatamente, facendo attenzione che il caramello si gonfi un po', quindi versare velocemente il caramello in modo uniforme sulla teglia. Usando strofinacci, inclinare con attenzione il vassoio in modo che formi uno strato uniforme. Non spalmare o toccare il caramello in quanto ciò altererebbe la consistenza del croccante. Mettere da parte per raffreddare e indurire.

Quando il croccante si sarà raffreddato, spalmare su tutto il cioccolato fuso in uno strato uniforme, quindi cospargere immediatamente il composto di noci e semi sopra. Mettere da parte in un luogo fresco (ma non nel frigorifero o nel congelatore) per far rapprendere il cioccolato, quindi romperlo in grandi frammenti da mettere in sacchetti regalo, dovresti ottenere da quattro a cinque sacchetti piccoli. I frammenti si conservano per 7-10 giorni conservati in un contenitore ermetico.


Biscotti gommosi al cioccolato e melassa

Dimentica le vacanze, vorrai questi biscotti per tutto l'inverno. Pepite gommose di zenzero candito, cioccolato fondente e caldi sentori di melassa hanno reso questo biscotto uno dei preferiti nella nostra cucina di prova. Per evitare di mescolare troppo l'impasto, incorporare il cioccolato: produrrà anche un biscotto più duro. Per rendere questi biscotti buoni come hanno un sapore, riserva alcuni dei pezzi di cioccolato da posizionare sopra ogni biscotto. In questo modo, non si nascondono tutti nell'impasto scuro.


Guarda il video: Zenzero Candito fatto in casa