Nuove ricette

Non crederai a queste pazze porzioni di ristoranti a catena (Slideshow)

Non crederai a queste pazze porzioni di ristoranti a catena (Slideshow)


Applebee's: Polpette Ripiene Di Provolone Con Fettuccine

Questo articolo non è più nel menu, ma non è mai una buona idea condire le fettuccine cremose Alfredo con polpette ripiene di formaggio e chiamarlo un pasto. I grissini sono più grandi di quanto sembrano!

Cheesecake Factory: Pollo Bellagio

Questo piatto di pollo impanato su pasta al basilico con salsa cremosa al parmigiano, condito con rucola e prosciutto, contiene ben 1.980 calorie e 30 grammi di grassi saturi.

Applebee: Trio

Questo piatto colmo fa parte della promozione "Trios" di Applebee, in cui ottieni tre antipasti a un prezzo fisso. Questa è una combinazione di Mini Chicken Ranchers, Dynamite Shrimp e Buffalo Wings e contiene oltre 1.000 calorie.

Cheesecake Factory: Montecristo

Ecco una ricca colazione: due fette di toast alla francese ripiene di prosciutto, pancetta, uova strapazzate e formaggio svizzero, condite con zucchero a velo e servite con confetture di fragole e patate. Questo racchiude ben 1.970 calorie e 54 grammi di grassi saturi.

Cracker Barrel: la colazione rustica del nonno

Quella proprio lì c'è una bistecca fritta in campagna condita con salsa alla panna servita con un biscotto, due uova cotte al sole, patate fritte e una ciotola di grana sul lato. Il loro sito web non ci fornisce informazioni nutrizionali, ma non siamo sicuri di volerlo sapere. Il nonno avrà bisogno di un pisolino (e un paio di antiacidi) dopo questo.

TGI Friday's: Pasta Cajun Gamberetti e Formaggio

C'è più formaggio che altro su questo piatto, con un risultato finale di 1.110 calorie, 59 grammi di grassi e 30 grammi di grassi saturi.

Olive Garden: Crostina Di Pollo

Olive Garden non è solo bravo a inventare parole dal suono italiano, ma è anche bravo a ideare porzioni gigantesche di cibo. Questo è un piatto di linguine condite con una cremosa salsa di burro all'aglio, condita con petti di pollo in crosta di patate e parmigiano saltati con pomodori Roma e aglio arrosto. Probabilmente è gustoso, ma dovrebbe nutrire una famiglia, non una sola persona.

Perkins: piatto di biscotti di pollo fritto del sud

Quando vedi la parola "piatto", fai attenzione. Questo contiene due biscotti ripieni di pollo fritto e formaggio, conditi con salsa di panna e altro formaggio. Sul lato? Due uova strapazzate, patate e pancetta. Il conteggio delle calorie deve essere astronomico.

Aragosta rossa: il banchetto dell'ammiraglio

Paradiso fritto: gamberi, capesante, striscioline di vongole e pesce, serviti con purè di patate e con un totale di 1.200 calorie e 62 grammi di grassi.

Amichevoli: Giant Sundae

E non dimenticare il dolce!


17 motivi folli (e occasionalmente riconoscibili) per cui le persone hanno citato in giudizio i fast food

Nell'era attuale, in realtà non è così strano sentire parlare di cause legali e casi legali davvero strani. Potresti pensare che l'alto costo delle spese legali e l'estrema quantità di tempo sprecato dissuaderebbero le persone dall'intraprendere azioni legali, ma no. Apparentemente, molte persone hanno sia il tempo che i soldi per sostenere una causa, anche se il loro ragionamento sembra completamente ridicolo.

Detto questo, non è raro sentire parlare di strane cause legali per fast food. Sfortunatamente, non dovrebbe sorprendere nessuno che i fast food commettano la loro giusta dose di errori. Ma mentre alcune cause legali sono totalmente giustificate, altre sembrano un po' esagerate. E abbiamo raccolto una pletora di cause legali per fast food ragionevoli e stravaganti di seguito. Non crederai che alcuni di questi siano reali.


Re Tut

Il re Tutankhamon fu il faraone d'Egitto dal 1334-1324 a.C. e, al di fuori degli egittologi, nessuno saprebbe il suo nome se non fosse stato per la scoperta della sua tomba nel 1922. Grazie all'archeologo Howard Carter, ora sappiamo molto sul ragazzo faraone, e grazie alla tecnologia moderna, ora sappiamo che aspetto aveva.

history.com

Scienziati e ricercatori non hanno badato a spese dopo aver analizzato la genetica di King Tut, conducendo scansioni TC e oltre 2.000 scansioni digitali. Ciò che è stato rivelato è stato un ragazzo con un forte morso che era estremamente fragile, e molto più scioccanti sono state le rivelazioni fatte sul suo corpo.


Sappiamo cosa stai pensando e ti sbagli. La marmellata di miso non è deliziosa solo con il maiale, ma è particolarmente gustosa sul pane con la crema di formaggio.

Ricette che vuoi realizzare. Consigli di cucina che funzionano. Consigli sui ristoranti di cui ti fidi.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e dell'Informativa sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. Buon appetito può guadagnare una parte delle vendite da prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


20. Bistecca e mare della famiglia di Hoss

Se stai cercando di sfamare una famiglia, potresti pensare che abbia senso visitare la famiglia Steak and Sea di Hoss. Tuttavia, nonostante abbia la parola "famiglia" nel nome, non c'è davvero nulla di adatto alle famiglie in questo ristorante. Prima di tutto, l'esperienza culinaria non è eccessivamente confortevole. In secondo luogo, mentre i prezzi delle loro bistecche non sono i più alti in questa lista, la loro carne è decisamente troppo cara per la qualità di second'ordine. L'unico aspetto adatto alle famiglie di Hoss's Family Steak and Sea è il menu per bambini a prezzi ragionevoli.

Non lasciarti tentare dai frutti di mare, poiché il menu di pesce di questo ristorante è limitato e non è niente di entusiasmante. Per trovare una di queste steakhouse, la soluzione migliore è recarsi in Pennsylvania, poiché è lì che si trova la maggior parte dei loro ristoranti. Detto questo, a meno che tu non sia già in zona e stai cercando di sfamare un branco di bambini, non c'è motivo di fare un viaggio speciale per mangiare in questo posto.


10 parole d'ordine per ristoranti troppo usate

&lsquoJumbo gamberetti!&rsquo Ricordi il comico George Carlin che ci ha fatto ridere dell'assurdità dei ristoranti usando la parola d'ordine &lsquojumbo&rsquo davanti ai gamberetti? Cosa ha reso questo divertente? La consapevolezza che abbiamo visto questo tipo di cose tutto il tempo, proprio lì di fronte a noi, nei menu, e non ci abbiamo pensato.

Ci ho pensato l'altro giorno quando stavo per mangiare bene in un ristorante e in tutto il menu ho notato varie &lsquobuzzwords&rsquo usate per invogliarmi a comprare il cibo. Li avete visti tutti. Una semplice descrizione di "hamburger" è abbastanza buona, anche se so molto bene che cos'è un hamburger e che aspetto avrà e probabilmente avrà un sapore. No, la semplice parola &lsquohamburger&rsquo non è sufficiente. Per attirarmi e farmi provare il LORO hamburger, usano parole d'ordine per descriverlo. Pertanto, un semplice hamburger diventa un "hamburger di manzo selezionato a mano, ruspante, nutrito con erba, biologico e di prima scelta". O qualche sciocchezza del genere. Ho pensato tra me e me e ora ecco un'idea per una top ten!

Facendo alcune ricerche, sono stato rapidamente sopraffatto dalle possibili prime dieci scelte. Diavolo, potrei snocciolare una ventina solo a memoria. Tra mangiare fuori e leggere molti menu e il costante bombardamento mediatico, conosciamo tutti queste parole d'ordine. Il loro uso (e uso eccessivo) li rende per lo più privi di significato. Voglio dire, una gigantesca catena di fast food con centinaia di migliaia di ristoranti sparsi in tutto il mondo può davvero &lsquoelezionare a mano&rsquo tutto ciò che serve? Ma eccolo, proprio lì nel menu. &lsquoInsalate selezionate manualmente&rsquo o &lsquoselezionare carne di prima scelta&rsquo Queste parole d'ordine devono funzionare, o perché tutti i ristoranti dovrebbero continuare a usarle? Quindi ecco dieci parole d'ordine per ristoranti abusate.

All'alba dei tempi, prima degli anni '70, prima che esistesse la birra leggera, c'era la birra &ndash. Poi un obelisco nero di marketing è apparso davanti all'uomo, e ha dato al mondo la parola &ndash &lsquolite.&rsquo Con lo scopo di implicare &lsquolight&rsquo (come in, non pesante), non l'hanno nemmeno scritta correttamente. Ma presto l'idea di una birra leggera (leggera) prese piede e vendette tonnellate di prodotto per la Miller Brewing Company. Tutti sono saliti a bordo. Non solo altri produttori di birra, tutto ciò che ha a che fare con il cibo, nel giro di pochi anni, avrebbe il post script &lsquolite&rsquo allegato ad esso. È arrivato in modo che tutto potesse essere &lsquolite.&rsquo Una parodia di Mad Magazine di questo lo ha riassunto bene quando raffigurava una lattina di &lsquoChicken Fat Lite.&rsquo Mentre scrivo questo sto bevendo &lsquolow calorie&rsquo Gatorade anche se potrebbe essere altrettanto facilmente chiamato &lsquoGatorade Lite.&rsquo Oggi, la parola &lsquolite&rsquo e tutto ciò che intende trasmettere ha preso il sopravvento. Intere sezioni del menu dei ristoranti sono intitolate &lsquoLite&rsquo o &lsquoLite-Faire.&rsquo Il cibo è davvero &lsquolite&rsquo? Sì? In che senso? È più leggero? Meno pesante? Poche calorie? Meno grassi? Più sano o migliore per te? In effetti, la risposta potrebbe essere tutte le precedenti o nessuna delle precedenti. La parola &lsquolite&rsquo ha semplicemente assunto una propria mitologia. La parola viene apposta sul prodotto o usata come parola d'ordine per descrivere una voce di menu e sappiamo automaticamente cosa significa. Destra? Non siamo noi?

Quando vai in un ristorante, raramente, se non mai, si trova all'interno della casa di qualcuno. Eppure il menu ti dice che il loro purè di patate è &lsquofatto in casa&rsquo. Sembra strano? Alcuni ristoranti, specialmente quelli che sono veramente piccoli e a conduzione familiare (qualcosa che sta rapidamente scomparendo dal panorama degli Stati Uniti), ti servono davvero cibo fatto in casa e anche fatto in casa perché proviene da una ricetta casalinga ed è preparato da una famiglia che potrebbe effettivamente vivere nel ristorante (rendendolo la loro &lsquocasa&rsquo). Ma troppo spesso vedi la parola "fatto in casa" attaccata agli alimenti nei ristoranti più grandi o addirittura in catene. Non c'è modo che questo cibo sia nel senso convenzionale della parola, "fatto in casa". Forse è "preparato a mano". Lo vedi anche molto, ma almeno questo descrive accuratamente il processo attraverso il quale il cibo che stai mangiando è stato preparato. Fatto non da una macchina, ma a mano. Troppo spesso la parola "fatto in casa" è usata in modo intercambiabile con "fatto a mano".

Uno dei miei preferiti di tutti i tempi, la parola "generoso" viene solitamente aggiunta alla parola "porzione" e descrive l'enorme volume di cibo che sta per essere messo davanti a te per mangiare. Ma cos'è una &lsquoporzione generosa&rsquo di cibo? Molto soggettivo diresti? Vuol dire che noi (il ristorante) lo accumuleremo! A volte questo è il caso e porzioni di cibo veramente americane, così enormi che nessun essere umano potrebbe mangiarle tutte, arrivano nel tuo piatto. A volte, non così tanto. La &lsquoporzione generosa&rsquo risulta, a un attento esame, essere praticamente la stessa porzione del cibo che otterresti da qualsiasi ristorante simile. Avete mai visto qualcuno restituire un pasto per mancanza di generosità nelle porzioni? Oppure, puoi immaginare da qualche parte, qualcuno che vuole restituire il suo pasto e dice alla cameriera "Ho richiesto specificamente la porzione avara".

Sono abbastanza grande da ricordare quando ai ristoranti importava se servivano cibo "sano", né cercavano di convincerti che la cosa fritta e unta che stavi mangiando era qualcosa di diverso da quello che era. La gente mangiava uova, bacon e patate a colazione, e basta. La vita allora era semplice. Mangiavi cibo, qualunque cosa fosse, nelle porzioni che volevi. Hai lavorato, hai fumato sigarette e sei morto. Poi sono arrivati ​​gli anni '80 e all'improvviso gli scienziati ci hanno detto che le uova erano cattive! La bistecca era pessima! Qualsiasi cosa da un maiale era davvero brutta! Pernottamento &lsquoMr. La bistecca si è trasformata in "Finley". ""Kentucky Fried Chicken" si è trasformata in "KFC". In altre parole, il bacio della morte per le catene negli anni '80 e '90, quando all'improvviso la gente voleva mangiare "sano". Pertanto, è stato necessario inventare ogni sorta di nuove parole d'ordine per dirti il ​​cibo che stavi mangiando fuori dal menu non stava per uccidere il tuo cuore e il tuo fegato, in realtà ti faceva bene! Gli esempi includevano &lsquosano,&rsquo &lsquofresco,&rsquo e &lsquonaturale.&rsquo

Di tutte le recenti parole d'ordine sul cibo che puoi trovare nei menu dei ristoranti, la più degna di nota deve essere "firma". Questa parola significa, per il commensale, che ciò che sta selezionando dal menu e sta per mangiare e godere, è stato fatto da qualcuno che vi ha apposto la propria firma. OK, forse non effettivamente realizzato come in preparato. Il cuoco non firmerà il tuo cibo. Ma qualcuno, da qualche parte, forse ha inventato una nuova ricetta o un nuovo modo di preparare il cibo, e come tale, sta certificando personalmente, attraverso la sua firma, che quello che stai ricevendo è, beh, &lsquofirma.&rsquo Ad essere onesti , Non so cosa significhi realmente.

Premium è una parola d'ordine usata per descrivere ogni sorta di cose, ma almeno qui negli Stati Uniti, associamo la parola &lsquopremium&rsquo principalmente alla benzina. &lsquoGas premium&rsquo.&rsquo È il pulsante più costoso della pompa di benzina, quello che premiamo raramente, a meno che non stiamo guidando un'auto con un motore che lo richiede. Che cosa descrive la parola &lsquopremium&rsquo quando la vedo sul menu di un ristorante? Il top della gamma? OK. Il meglio? OK. Ma come faccio a sapere che quello che mi viene servito è in realtà manzo &lsquopremium&rsquo? Cos'è esattamente che separa questo pezzo di carne di mucca da tutti gli altri e lo rende meritevole del titolo? C'è stato un tempo, non molto tempo fa, in cui il governo decideva, e imponeva attraverso regolamenti e ispezioni, alcuni tipi di cibo, in particolare la carne. Chiamare la carne &lsquoGrade A&rsquo o &lsquopremium&rsquo significava davvero qualcosa allora. C'era un metodo descritto e quantificabile per garantire che ciò che ottenevi fosse davvero &lsquopremium&rsquo (invece di semplici cose ordinarie e ordinarie). Ma oggi si vede la parola &lsquopremium&rsquo attaccata a tutti i tipi di cibo.

La parola artigianale significa letteralmente "lavoratore che pratica un mestiere o un artigianato" o "colui che produce qualcosa, di solito un alimento, in quantità limitate utilizzando metodi tradizionali". Wow. La parola fa venire in mente i veri artigiani: vasai, bottai, monaci rinchiusi da qualche parte a fare la birra, i pastori a zangolare il burro ea fare il formaggio. Ma oggi, apri un menu e lì vedi "formaggio artigianale" o "birra artigianale". Anche "salsiccia artigianale". La parola "artigianale" è ora in qualche modo intercambiabile con il movimento alimentare "locale" o "lento". Dove il cibo viene preparato artigianalmente, in piccole quantità, con metodi tradizionali e sostenibili. Vedi, ho usato diverse parole d'ordine per descrivere una parola d'ordine. Ma in realtà questo è ciò che ci viene venduto quando prendiamo un menu e selezioniamo un elemento con la parola &lsquoartisanal&rsquo sopra. Un'immagine che, con ogni probabilità, è un fantasma. Il formaggio che stai mangiando era davvero fatto con mucche munte a mano e sbattute a mano? Forse. La "salsiccia artigianale" è stata macinata con la carne di un maiale nutrito, beh, nutrito con cosa esattamente? I maiali mangeranno qualsiasi cosa. Cosa rende la carne di maiale (salsiccia) &lsquoartigianale&rsquo? La salsiccia proveniva da un maiale che era "allevato all'aperto"? I maiali non sono animali ruspanti. Diventa un po' confuso. E non intendo prendere in giro l'attuale movimento alimentare locale che credo sia una grande cosa e uno stile di vita più sostenibile farebbe a tutti noi, ea questo mondo, un grande favore. Ma veramente. &lsquosalsiccia artigianale&rsquo?

Vivo nella capitale mondiale del pomodoro (come sarebbe una parola d'ordine per una descrizione geografica di un cibo?). Lancaster County, Pennsylvania, e per essere precisi, il piccolo villaggio di Washington Borough, PA. Alcuni dei migliori pomodori del mondo vengono coltivati ​​proprio qui. Venite a visitare l'annuale festival del pomodoro di Washington Borough un'estate e vedere di persona. L'avrei chiamato il festival del pomodoro di Washington Borough, famoso in tutto il mondo, ma non è così. Sarebbe usare una parola d'ordine imprecisa per cercare di farti venire al festival. Non lo farei ai lettori di Listverse.

Ora, torniamo in tema. Non sono un agricoltore, ma essendo cresciuto qui, posso attestare un fatto innegabile sui pomodori. Hai bisogno del sole per farli crescere. Eppure, per qualche ragione, i ristoranti di tutto il mondo vogliono che io sappia che i pomodori che mi stanno servendo sono "coltivati ​​al sole" o "maturati al sole". Beh, prendimi un pugno in testa nella piazza della contea! Non dici? Questi pomodori che sto mangiando erano "maturi al sole"?! Sono impressionato. Sono ancora più impressionato quando scopro che i miei pomodori erano "essiccati al sole" o che il caffè che sto bevendo era fatto con fagioli "tostati al sole" o che la lattuga sulla mia insalata era "coltivata al sole".

Una delle mie parole d'ordine personali per il menu del ristorante. So cos'è, o almeno dovrebbe essere, un premio alimentare. Alcuni prodotti, come alcune marche di birra e whisky, stampano effettivamente i premi e le medaglie vinte direttamente sulla lattina o sulla bottiglia. La birra Pabst Blue Ribbon prende il nome dal suo premio per l'amor del cielo. È proprio lì, sulla lattina e metti un nastro azzurro! Quindi, quando vedo &lsquoinsalata premiata&rsquo sul menu di un ristorante, chiedo &ndash &lsquowell, dov'e' il premio?&rsquo &lsquoE' appeso al muro da qualche parte, magari vicino ai bagni?&rsquo &lsquoPer cosa era il premio?&rsquo &lsquoLattuga dal colore più verde ?&rsquo Chiamami scettico e cinico, ma non credo che l'insalata abbia vinto alcun premio, o almeno non alcun premio che conti, finché non lo vedo.

La mia scelta numero 1 per la parola d'ordine abusata del cibo. Toscana. Toscana. Lo vedi ovunque. Toscano questo, toscano quello. Cosa dovrebbe significare? Penso che dovrebbe impiantare nella mia mente una sorta di visione di una soleggiata villa mediterranea, con la luce che brilla sul mare e i mercati all'aperto di prodotti freschi, la Toscana in Italia e le varie forme di cucina toscana di quella zona . Ma quello che ordino fuori dal menu ha qualcosa a che fare con la cucina toscana? E così, sempre più cose nel menu portano il titolo &lsquotoscano.&rsquo Meritato o no.

La pubblicità è un gioco crudele. Soprattutto nel settore della ristorazione della catena di fast food. La gente vuole, o si aspetta, sempre qualcosa di nuovo da queste catene. E gli esperti di marketing e gli inserzionisti sono sfidati a inventare queste nuove scelte alimentari. Uno degli ultimi sviluppi che ho visto, soprattutto sulla pizza e sulla pubblicità dei fast food messicani, è la proliferazione di parole per descrivere il cibo, o titoli di cibo che semplicemente non hanno alcun senso. Che cos'è la &lsquo salsa di tomatillo verde&rsquo? Un Pico de Gallo? Un Enchirito? Cos'è un P&rsquoZolo? O una P&rsquoZone? Chi esce con queste parole? Vengono lanciati là fuori, nella pubblicità televisiva frenetica, di solito con anche il cibo che vola letteralmente nell'aria! Sembrano messicani o simili a pizza, quindi devono essere cibi reali, giusto? Presto, l'hai visto? Volare sullo schermo del televisore attraverso un perfetto strato d'acqua che scorre verticale. Era una P&rsquoZone!


California Pizza Kitchen: hamburger della costa occidentale

Per gentile concessione di California Pizza Kitchen

Se pensi che prendere un hamburger in un posto specializzato in pizza possa essere un'idea divertente, potresti voler ricrederti. Questo hamburger ha più di 1.400 calorie e troppo sodio per un panino. Inoltre, 25 grammi di zucchero? Non ci sono lati positivi qui. E nemmeno tra i 50 piatti più calorici d'America!


Il blog epico

Ci piacerebbe dire addio a queste tendenze, mode e movimenti, ma siamo in giro da un po' e sappiamo che probabilmente sono qui per restare. Le nostre scelte unanimi, in nessun ordine particolare:

Fast Food macho: Non c'è motivo di consumare un'intera giornata di calorie in un burrito per colazione di Hardee's.

Vanity Vodka: Nel momento in cui Donald Trump ha ottenuto la sua vodka, lo spirito chiaro ha saltato lo squalo.

L'onnipresente antipasto da $ 40: L'aumento dei prezzi rende l'ottimo cibo inaccessibile alle masse.

Punti caldi che puoi trovare: La vita è troppo breve per cenare in un "ristorante" dove devi attraversare un tunnel sotterraneo e poi conoscere la password, oppure i proprietari si rifiutano di rivelare l'indirizzo o il numero di telefono del ristorante.

Tartufi delle dimensioni di una palla da softball: Questi fantasiosi tuberi hanno i loro fan, ma sono la Paris Hilton degli ingredienti: costosi, sovraesposti e apportano poco al mix.

Ristoranti "In anteprima:" Fanno pagare gli stessi prezzi, ma sono responsabili del cibo perché sono in modalità "anteprima". I ristoratori devono essere responsabili di ciò che stanno proponendo e del livello di servizio.

Vuoi buttare i tuoi 12 centesimi? Vogliamo sentire quali pensi siano le peggiori tendenze alimentari.

Dopo 9 anni di proprietà di tre ristoranti indipendenti di cucina americana di alto livello, lo trovo sconcertante, ma mi aspettavo lo stesso da quanto il consumatore medio sia all'oscuro di ciò che sta guidando le tendenze e i prezzi e in che modo l'uno influenza l'altro su così tanti livelli.
Raramente un ristorante non raffinato può vincere - offri piatti più piccoli con porzioni più piccole, la gente si lamenta e dice che sei a buon mercato - offri piatti più grandi con porzioni più grandi e la gente dice che stai cercando di ucciderli con il cibo. Lo mescoli e offri ciò che il ristorante può permettersi di acquistare e dai il tuo tocco in più e il cliente dice che addebiti troppo.
Mio marito, chef da 18 anni, preferisce la cucina americana come un altro post correlato, cucinando cibo semplice e regolare per le persone che possono godere. Se stai mangiando ovunque tranne che a New York o Los Angeles/San Fran e "continui" a vedere foie gras e schiume, ti stai davvero perdendo il senso di cenare fuori e hai speso troppi soldi per piatti senza senso, non fatti per essere mangiati regolarmente occasionali, proprio così puoi dire di sì.
Con riferimento al post sui costi e il valore del dollaro USA - la maggior parte dei costi e del consumo di cibo negli Stati Uniti è domestico. Eventuali aumenti di prezzo che stai o vedrai sono dovuti alla carenza di mais piantato quest'anno e il mais sfortunatamente influisce su tutto: grano, carne, prodotti agricoli, alimenti surgelati, ecc. Anche i pomodori sono aumentati di prezzo e nessuno di questi lo fa otteniamo da un mercato europeo o abbiamo spedito qui - quel post era curioso.
Mangia bene, prova cose nuove, sperimenta ciò che ti interessa ma non lasciarti cadere nelle trappole delle tendenze perché con il cibo, lo mangerai molto più a lungo di quanto durerà qualsiasi tendenza, quindi concentrati sui tuoi interessi personali, simpatie e antipatie e tu trovare la felicità nel meraviglioso mondo del cibo e della ristorazione.

Il cibo troppo caro è quasi sempre dovuto all'inflazione. Il dollaro è la settimana, quindi qualsiasi cosa dall'Europa ha un ricarico di circa il 50% più il prezzo del gas per averlo qui rende una fortuna. Vogliamo ingredienti di qualità e un menu di qualità che le persone possano permettersi. Supponiamo di voler vendere un bel pezzo di manzo PRIME o di vitello biologico allevato in modo umano, un ristorante dovrebbe vendere una bella porzione per diciamo $ 70. Nessun vitello ha un sapore così buono, quindi lo vendiamo a $ 50 e aumentiamo il prezzo delle patatine a $ 8. Può sembrare assurdo, ma vogliamo che le persone mangino meglio e lavoriamo sodo, quindi dobbiamo anche essere pagati. ci sono molti altri fattori di cui potremmo parlare per ore, ma la realtà è che finché non lo scopriremo come paese e non ripensiamo totalmente a come viene gestita la politica estera e il governo in generale, le cose diventeranno più difficili.

Come cuoco di banchetti dico che gli slider, quei mini cheeseburger, sono la rovina della mia esistenza.


27 cose che i bambini degli anni '60 hanno fatto che ci farebbero inorridire ora

È un miracolo che qualcuno di noi sia sopravvissuto all'infanzia negli anni '60!

È praticamente un miracolo che qualcuno di noi sia sopravvissuto all'infanzia negli anni '60! I genitori hanno esposto i bambini al fumo passivo e li hanno lasciati scatenare per le strade. Lo zucchero era in ogni cosa e i pericoli erano in agguato ovunque. Dato lo stile pratico di genitorialità odierno, è difficile credere ad alcune delle cose che erano "normali" per i bambini negli anni '60.

Le madri di tutto il mondo potrebbero aver ridotto il tuo ossigeno e aver creato condizioni alcoliche fetali mentre eri ancora nel grembo materno. Se sei uscito tutto intero, probabilmente in seguito ti sei ritrovato seduto sulle ginocchia di mamma o a strisciare sotto il tavolo mentre lei beveva un sorso pomeridiano e fumava con un'amica, mentre era incinta del tuo fratellino. Certo, le nostre madri non stavano cercando di farci del male, ma nessuno sapeva davvero i danni che queste cose potevano causare.

I bambini piccoli si sedevano sul sedile del passeggero senza cintura di sicurezza. Il "metodo di sicurezza" era questo: mamma o papà ti mettevano un braccio davanti se si fermavano di colpo. I neonati a volte viaggiavano in seggiolini per bambini non attaccati. Erano tenuti davanti sul sedile accanto a Mom&mdashor in grembo a qualcuno! I bambini più grandi o i bambini piccoli entravano in seggiolini per auto scadenti. Le cinture di sicurezza sono appena passate in grembo. Cinture di sicurezza serie e regolamenti adeguati per i seggiolini auto non sono arrivati ​​fino agli anni '70 e gli airbag negli anni '80.

Le sigarette pendevano dalle labbra degli adulti ovunque e nei negozi, sugli aerei, in televisione e al tavolo della cucina. Oltre ad essere costantemente esposto al fumo passivo, è stato modellato come sano. Gli annunci di sigarette mostravano bambini e genitori insieme. Mamma e papà pensavano che fosse adorabile posare bambini piccoli con sigarette o pipe spente in foto carine. Il fumo adolescenziale a volte era considerato un segno di maturità. I bambini venivano regolarmente mandati al negozio per comprare le sigarette per i loro genitori e non venivano fatte domande.

Negli anni '60, i pediatri incoraggiavano le mamme a far dormire i bambini a pancia in giù, cosa che ora sappiamo non è una grande idea. Inoltre, i presepi avevano poche delle misure di sicurezza in atto oggi. Rotaie pericolose, doghe così larghe che la testa di un bambino potrebbe rimanere incastrata, punti in cui le dita minuscole potrebbero rimanere intrappolate e rischi di soffocamento erano solo alcuni dei problemi. Purtroppo, ci sono volute tragedie infantili per portare a più regolamenti di produzione.

Sembrava un modo facile e gratuito per divertirsi, ma senza reti c'era il rischio di molte lesioni diverse, tra cui distorsioni, rotture e cadute sulla tua testa quando uno dei bambini vicini ha saltato abbastanza forte da farti rimbalzare dal trampolino . Naturalmente, anche le cose su cui i bambini si arrampicavano e giocavano nei parchi erano discutibili e non sempre erano costruite tenendo conto degli standard di sicurezza.

I genitori sarebbero a prova di bambino tirando fuori un bambino dalla culla e infilandolo in un box. O forse un'area recintata più ampia. Ma una volta che si è messo a quattro zampe e si è messo a gattonare, tutto è stato un gioco leale. La mamma faceva giocare i più piccoli con pentole e padelle mentre cucinava, ma non si preoccupava troppo dei prodotti chimici sotto il lavandino dove giocavi tu. Non esistevano coperchi per bottiglie di medicinali a prova di bambino o chiusure speciali per ogni armadietto, cassetto e porta. Le prese elettriche erano lì per pugnalare con una forchetta e abbondavano i piccoli rischi di soffocamento.

Non c'era il carpooling. Anche i primi alunni sono stati mandati a scuola da soli una volta che hanno imparato la strada. A volte ti sei unito a un fratello o a un bambino del vicinato che ha percorso lo stesso percorso in modo da non essere completamente da solo, ma i genitori non si sono preoccupati delle persone cattive in agguato lungo la strada. Indugiare sulla strada di casa era permesso, quindi potevi fermarti per uno spuntino dopo la scuola, naturalmente.

In questi giorni ci vuole un sacco di pianificazione per portare un bambino a un appuntamento di gioco (e un detective per verificare se un luogo o una casa sono sicuri). Ma negli anni '60, hai appena gridato alla mamma: "Vado da tal dei tali" e poi sei andato a casa del tuo amico da solo, o sei salito sulla tua bicicletta. Gli amici più vicini vivevano abbastanza vicini e non dovevi avere un appuntamento per vederli. Ti sei presentato, sei uscito e qualche volta sei rimasto anche a cena.

Gomme zuccherate e caramelle erano un punto fermo dell'infanzia degli anni '60. E soffiare bolle così grandi che ti si rompono sul naso era una cosa grandiosa. A volte i bambini facevano gare di bolle di sapone. La bolla si romperebbe e inizieresti su un nuovo pezzo. La gomma non era ammessa a scuola, ma la introduvi di nascosto lo stesso, e se ne portassi abbastanza per gli altri bambini ti faresti nuovi amici per la vita. Ne sono derivate cavità!

I cereali erano la colazione. È venuto in più forme di grano, mais o avena. Alcuni cereali erano già zuccherati, come Trix e Cap'n Crunch. Altri, come i fiocchi di mais non zuccherati, avevano bisogno di grandi quantità di zucchero a cucchiaio per avere un buon sapore. La zuccheriera era sul tavolo e probabilmente potevi metterne quattro cucchiai prima che la mamma ti avvertisse del mal di pancia.

Se frequentavi la scuola cattolica, eri generalmente esposto a diverse tecniche disciplinari. Il classico era avere un righello che ti schiaffeggiava sulle nocche se parlavi ad alta voce, in modo approssimativo o non avevi i compiti. Un altro dei miei preferiti era tirarti fuori dalla stanza per l'orecchio. Queste punizioni oggi avrebbero probabilmente portato a una madre irata nell'ufficio del preside, ma allora erano solo affari come al solito.

Nei negozi di caramelle locali, potresti andare e, per pochi centesimi, comprare tutti i dolci che tua madre non ti ha permesso di mangiare a casa. Potresti nasconderlo a casa in piccoli sacchetti di carta. Potresti anche uscire e prendere un gelato alla soda, al malto e alla crema di uova, o una soda carica di zucchero, e sederti a un bancone e bere come gli adulti si arrampicano su un bar. I bambini andavano spesso in branchi dopo la scuola e nessuno si preoccupava troppo di dove fossi stato fintanto che non ti rovinava l'appetito.

Dal momento che le mamme non accompagnavano i bambini in giro, dovevi fare in modo che un fratello maggiore ti portasse a casa o andavi in ​​bicicletta. Uno dei primi riti di passaggio è stato il giorno in cui tuo padre ti ha insegnato ad andare in bicicletta. I genitori si aspettavano che tu cadessi e ti hanno fatto risalire e smettere di piagnucolare per le ginocchia e i gomiti sbucciati. Una volta che ci hai preso la mano, potresti uscire di casa e incontrare altri bambini in bicicletta e andare in giro insieme. Nessuno ha mai pensato di indossare un casco―compresi i nostri pazzi fratelli maggiori che andavano in moto―ma ora è una legge.

Fare l'autostop era un mezzo di trasporto popolare e la gente negli anni '60 non si preoccupava del tipo di cose spaventose che da allora hanno fatto sì che molti dassero un pollice in giù all'autostop. Giovani adulti, hippy e persone di passaggio si sono fatte l'autostop per lunghe distanze. E anche i bambini hanno usato i pollici per ottenere corse gratuite. A volte era a scuola, o per scappare di casa. Altre volte era per arrivare dove un genitore si rifiutava di portarti, o non voleva che tu andassi. I bambini hanno anche fatto l'autostop per divertirsi e incontrare nuove persone.

Sembrava che le madri non vedessero l'ora di cacciare i loro figli fuori di casa la mattina in modo che potessero andare avanti con le loro faccende o socializzare con gli amici. Ti hanno chiamato quando la cena era pronta e ti hanno fatto uscire, dicendoti di entrare quando si accendono le luci della strada. Come disse una volta Jerry Seinfeld, "Eravamo come cani selvatici". I bambini giravano in branchi, in cerca di cose da fare. Gli adulti spesso non avevano idea di dove si trovasse il loro bambino per lunghi periodi di tempo.

Gli anni '60 erano tutti incentrati sugli adolescenti che si divertivano nei film sulla spiaggia. L'intera famiglia sarebbe andata al mare insieme. I bambini erano bambini d'acqua. Mentre i tuoi genitori stavano sistemando ombrellone e sedie, pregheresti immediatamente di andare in acqua. E ti hanno permesso, con il comando, "rimani dove posso vederti". Ma in realtà, i bagnini erano come delle babysitter.

Gli anni '60 sono stati l'età d'oro dell'abbronzatura senza protezione UV. La mamma potrebbe averti spalmato di crema solare, ma per aiutare la tua abbronzatura non per proteggere la tua pelle dai raggi nocivi. Older kids would use baby oil with iodine in it to prevent burns and would use a reflector to bake themselves in the sun.

Big cities were not filled with parks and green spaces like they are now. Stickball, street hockey, Ringolevio, Marco Polo, and hide-and-seek were just a few of the games that kids played on high-trafficked streets in the '60s. They also played with marbles and aimed them into the small holes in manhole covers, and there were hopscotch boards written with chalk on the asphalt. Everyone moved out of the way when cars came and when the cars drove off, games resumed.

Bottled water wasn't even a thing in the '60s unless you had a canteen. The hose, yours or a neighbor's, was how children stayed hydrated while playing outside. Hoses were not regulated the way drinking water inside the home was, but no one ever dreamed that unsafe levels of lead were coming through. (Also, the brass nozzle was a danger because it could leach lead.) It was also common to drink from public water fountains, which were later determined to be more of a health hazard.

There was a time when officials opened hydrants for kids to cool off in the summer and they knew how to turn the water pressure down lower or put on a sprinkler feature. But that never stopped someone's clever older brother from opening it full force. Aside from wasting water, it had such powerful force it could easily knock down small children.

Kids would promise loyalty and friendship―or to keep a secret about something bad they did together―by making a small cut on their fingers and pressing them together. In the spirit of the ancient practice of blood oaths, it was considered a cool way to be friends forever. No one had any clue they could be exchanging bacteria and diseases.

There were no cell phones or devices of any kind to entertain kids on road trips. È stato noioso. You had to read a book, if your eyes could tolerate it while in a moving car, or sing. A favorite was "A Hundred Bottles of Beer on the Wall." Kids would take turns sleeping in the back window of the car while it was moving, since above the seats in the back window was a place small bodies could stretch out.


Guarda il video: TAHAN TANGIS!! KOMENG u0026 DANI PEDROSA Ucapkan Salam Perpisahkan Untuk VALENTINO ROSSI. INFO MOTOGP