it.blackmilkmag.com
Nuove ricette

Batch Bar all'Hyatt French Quarter: i migliori bar di New Orleans

Batch Bar all'Hyatt French Quarter: i migliori bar di New Orleans


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Batch fa impallidire gli altri bar dell'hotel in confronto.

Lotto è super conveniente per i turisti di New Orleans che soggiornano al piano di sopra in una stanza Hyatt, ma offre molto di più di un tipico bar dell'hotel. Batch è specializzato nel servizio in botte, il che significa che il tuo cocktail viene servito in una botte di rovere da 1 litro che riposa al centro del tavolo. C'è molto spazio per rilassarsi con gli amici e godersi il cocktail; non c'è fretta di uscire da qui.

Gli spuntini includono una classica muffaletta NOLA su pane francese con patate fritte. Il Fry Bar è anche un cambiamento divertente, con tator tots, patate dolci fritte o patatine classiche che puoi condire con tutto, dal prosciutto al sugo.

L'ottimo personale, i drink deliziosi e l'atmosfera fantastica sono un ottimo incentivo per visitare questo hotspot del quartiere francese.


Dove dormire a New Orleans: Hyatt Centric French Quarter

Dalla gustosa cucina del sud alla provocatoria cultura del bere alla vibrante musica jazz che erutta ad ogni altro angolo di strada, New Orleans è una città che ho sempre sognato di visitare.

Pensavo che mi sarebbe piaciuto qui, ma finché non sono arrivato, non mi ero reso conto di quanto lo avrei fatto davvero. Prima, non riuscivo a capire quanto fortemente questa città ti chiedesse di amarla per sentire il potere della sua musica e le buone vibrazioni per assaporare le spezie e la passione cotte in ogni pasto e per notare la storia, le cui radici sono radicate in più culture in tutto il mondo, creando un mix interessante, pieno di sentimento e insolito che è New Orleans.

Con mia grande gioia, ho soggiornato a New Orleans per una settimana, sperimentando tutto ciò che questa turbolenta città ha da offrire, comodamente dal Hyatt Centric Quartiere Francese.

Grazie all'eccellente ospitalità e al servizio che ho ricevuto all'Hyatt French Quarter, il mio soggiorno a New Orleans ha superato ogni mia aspettativa per questo posto.

Non è solo la città stessa che ti lascia un'impressione, ma anche ciò che si trova all'interno. Sono le persone che incontri, i luoghi che visiti e il cibo che mangi che ti spingono davvero a provare qualcosa. All'Hyatt French Quarter, ho sperimentato il meglio di New Orleans, e se avrò la possibilità di tornare di nuovo, non avrò altro modo.

Soggiornare all'Hyatt French Quarter mi ha permesso di vivere la città nel miglior modo possibile, per tanti motivi, dalla sua comoda posizione fino alle sue camere confortevoli e spaziose. Allora, dove dovresti alloggiare a New Orleans nel quartiere francese? La risposta è abbastanza ovvia. Alla tua prossima visita a New Orleans, ti esorto a scegliere l'Hyatt French Quarter.

La posizione

La posizione del Hyatt Centric Quartiere Francese onestamente non potrebbe andare meglio. Situato su Iberville Street nel quartiere francese, l'Hyatt è a soli venti secondi a piedi dalla follia di Bourbon Street, se sei qui per la follia delle feste che si verifica fino alle prime ore del mattino. Tuttavia, sei abbastanza lontano da non essere disturbato da rumori esterni o imbrogli.

La maggior parte delle destinazioni turistiche che vorrai visitare, ad esempio Jackson Square, Frenchmen Street e Café du Monde, si trovano all'interno del quartiere francese, quindi l'Hyatt sarà la base di partenza perfetta durante il tuo soggiorno a New Orleans. Dall'Hyatt French Quarter, sei a pochi secondi dalle gallerie d'arte e dai negozi di antiquariato di Royal Street e da centinaia di bar, ristoranti e caffetterie.

Sei anche completamente circondato da un'architettura mozzafiato. L'Hyatt French Quarter si trova ai margini del quartiere francese, permettendoti di raggiungere a piedi qualsiasi punto di interesse della città.

A pochi minuti di distanza, troverai negozi outlet sul Riverwalk, molti dei migliori musei della città, edifici storici e parchi. Inoltre, c'è una fermata del tram proprio fuori dalla porta sul retro dell'Hyatt French Quarter che ti porterà in qualsiasi luogo tu voglia visitare.

La proprietà

In realtà non mi aspettavo che questo hotel fosse? così incredibilmente bello. Qui, al Hyatt Centric Quartiere Francese, godrai di una bellissima proprietà a cinque stelle senza i prezzi a cinque stelle.

La hall, dove il personale cordiale dell'Hyatt ti accoglierà, dispone di fantastiche aree salotto se vuoi rilassarti e goderti il ​​Wi-Fi o incontrare alcuni amici e chiacchierare. Ma a proposito, c'è comunque la connessione Wi-Fi gratuita per gli ospiti in tutto l'hotel! PUNTO!

Ci sono alcuni splendidi cortili pieni di verde, fontane rilassanti e comodi posti a sedere, che fungeranno da oasi paradisiaca a New Orleans, quando hai bisogno di un minuto per allontanarti da tutto. E quando i mesi caldi e umidi si avvicinano, l'Hyatt French Quarter dispone di una grande piscina all'aperto, completa di un bar, per aiutarti a rinfrescarti e rilassarti.

C'è anche una palestra qui, completamente attrezzata con tutto il necessario per mantenersi in forma durante il tuo soggiorno a New Orleans e con l'incredibile cibo a cui ti concedi, apprezzerai sicuramente questa comodità!

La stanza

Quando sono entrato nella mia stanza al Hyatt Centric Quartiere Francese per la prima volta, il mio pensiero immediato è stato che questo posto è enorme. Questa è probabilmente la camera d'albergo più spaziosa in cui abbia mai avuto il piacere di soggiornare. Se il mio primo appartamento potesse essere grande come questa camera d'albergo, sarei euforico. È seriamente così grande.

Oltre alla quantità irreale di spazio, dormire sui letti e sui cuscini qui è paragonabile a dormire su una nuvola. I miei tre cuscini sono tutti diversi in termini di livelli di rigidità, quindi posso scegliere quale mi piace di più. Ora è davvero fantastico. Sono molto esigente quando si tratta dei miei alloggi per dormire e do a questa stanza un voto di 10 pollici in su. Ci sono servizi in questa stanza di cui non ho mai nemmeno sentito parlare, come la nebbia per il viso e il cuscino e l'olio per il punto di pulsazione. Interessante?

Inoltre, l'Hyatt offre tutto ciò di cui potresti aver bisogno, dalla crema per i piedi, agli accappatoi e alle pantofole, allo shampoo e al balsamo, all'asciugacapelli. Ti danno anche dei mini tubetti di dentifricio! Devo dire che ero davvero felice di questo perché stavo per finire il dentifricio all'arrivo!

Non c'era bisogno di andare in farmacia per niente perché l'Hyatt French Quarter forniva già tutto ciò di cui avevo bisogno e molto di più. Ogni mattina quando mi sveglio, una nuova copia di Il giornale di Wall Street è stato fatto scivolare sotto la mia porta, nel caso avessi voglia di leggere.

C'è anche un mini-frigo qui dentro che posso effettivamente usare, perché non è pieno di un mucchio di cose che non comprerò mai! Posso riportare i miei avanzi dai ristoranti e mangiarli più tardi quando avrò fame.

Inoltre, c'è un bel divano e un tavolo per me dove passare il tempo e navigare in Internet o leggere quella copia di Il giornale di Wall Street! C'è una macchina per caffè e tè, così come un grande televisore a schermo piatto. Avrei potuto chiedere di più con questa camera d'albergo. Soggiornare all'Hyatt French Quarter mi ha assicurato un soggiorno confortevole, conveniente e lussuoso a New Orleans che non avrebbe potuto essere migliore.

Ristoranti e bar

Ho testato tutti i Hyatt Centric Quartiere Francese &rsquos punti vendita di cibo e bevande, dallo zucchero a velo, al batch, al Red Fish Grill, al servizio in camera. Ogni posto ha qualcosa di diverso da offrire, ma ognuno ha fornito cibo delizioso e un ottimo servizio.

La sera in cui sono arrivato, ho posizionato un biglietto sulla maniglia della porta con l'ordine della colazione e l'orario in cui volevo che fosse consegnato. E infatti, la mia frittata di albumi su un muffin inglese è stata consegnata calda e puntuale.

Le patatine fritte di maiale BBQ che ho avuto in lotto erano tra le migliori patatine che io abbia mai mangiato. Ero oltremodo felice quando le ho mangiate.

Tutto ciò che mi è stato servito qui è stato fantastico, non ho assolutamente lamentele da segnalare. Se ti senti pigro e vuoi semplicemente passare del tempo in hotel, i diversi punti ristoro dell'Hyatt French Quarter avranno sicuramente qualcosa che soddisferà i tuoi gusti, il tuo budget e le tue esigenze.

Il personale e il servizio

Lavoravo per un resort a cinque stelle di Forbes, quindi meglio di altri, posso dire quando un membro del personale dell'hotel sta dando tutto il suo impegno per servirti e farti sentire a tuo agio e benvenuto. Posso onestamente dire che ogni membro del Hyatt Centric Quartiere FranceseIl team di &rsquos fa un lavoro eccezionale. Dalla reception, al cibo e alle bevande, alle pulizie, queste persone stanno facendo tutto il possibile per andare al di là dell'ospite. Questo è l'ospitalità, e non c'è dubbio che l'Hyatt French Quarter lo abbia capito. Il personale qui è attento, educato, cordiale e ben informato. Cos'altro potresti chiedere? Ogni volta che incontro un membro dello staff, lui o lei mi ha accolto calorosamente e mi ha chiesto sinceramente come sta andando la mia giornata e/o il mio soggiorno all'Hyatt French Quarter. Ogni volta che vengo nella mia stanza dopo una lunga giornata trascorsa a New Orleans, le pulizie l'hanno rinfrescata e si sono assicurati che fosse immacolata. E quando arrivano le 19:00, le pulizie tornano per il servizio di couverture. Potrei continuare all'infinito con i piccoli dettagli, ma ho vinto che ti annoiassi a morte. Dirò solo, tuttavia, che non avrei potuto essere più colpito. Vieni a provare di persona la favolosa ospitalità e il servizio dell'Hyatt French Quarter e rimarrai senza fiato.

Lo dico subito: Adoro questo hotel. Tutto ciò che riguarda l'Hyatt French Quarter ha migliorato il mio soggiorno a New Orleans in un modo che nessun altro hotel in tutta la città potrebbe. Sono assoluto su questo. Dalle spaziose camere dell'hotel, alla splendida posizione della proprietà, al personale di classe mondiale, il Hyatt Centric Quartiere Francese è l'unico hotel che dovresti considerare per il tuo soggiorno a New Orleans.

Questo post contiene link di affiliazione. Maddy's Avenue ha visitato New Orleans come ospite dell'Hyatt French Quarter. Come sempre, tutte le opinioni sono nostre.


Barra batch

Siamo venuti a New Orleans per un addio al celibato/nubilato e ci siamo imbattuti in questo ristorante/bar.

Il servizio era eccezionale e l'atmosfera era molto bella con musica dal vivo e luci soffuse.

Il nostro pasto era delizioso e ogni persona era contenta del proprio pasto. Ho ordinato i tacos di pesce ed erano deliziosi.

Quando abbiamo detto al direttore perché eravamo qui, ha portato una bottiglia di champagne. Questa è stata un'esperienza culinaria molto buona.

Situato nella hall dell'Hyatt Regency, questo bar offre whisky/bourbon infusi (mela cannella, pancetta, arachidi, zenzero) e vodka (vaniglia all'arancia, pepe di Anaheim) solo per citarne alcuni. Adoriamo il servizio di boccette e puoi anche ottenere il servizio di botte. Il cibo è delizioso e cambiano frequentemente il loro menu. Assolutamente da provare sono le patatine fritte del cortile e le torte di granchio.

Servizio di eccezione da Kyle il barista. Non rimarrete delusi.

Mi sono fermato a Batch solo per un drink veloce prima di cena, ma penso che meriti una recensione per il suo fantastico GARDEN MARY. In realtà non avevo idea di cosa stavo ordinando - immagino di non aver prestato attenzione - ho appena scelto la prima cosa che ho visto con Vodka - e ne è uscito questo bellissimo intruglio. La loro versione del bloody mary viene fornita con una striscia intera di pancetta e un gambero aromatizzato al cajun. Il gambero stesso era incredibile e avrei potuto mangiarne un intero ordine. Il miglior sanguinario di sempre.

Mi è piaciuto anche l'arredamento. è molto elegante / di classe / moderno e sicuramente non sembra il bar al primo piano di un hotel. Un'incredibile comodità per gli ospiti dell'hotel e anche un ottimo posto per le persone che non soggiornano in hotel!

Ottimo posto! Ci è stato detto da qualcuno che vive a New Orleans di questo bar/ristorante dell'hotel e siamo rimasti molto colpiti dalla nostra esperienza. Siamo stati immediatamente accolti da un barista molto professionale ed educato di nome Patrick, si può dire che gli piace davvero il suo lavoro come barman. È stata una bella boccata d'aria fresca scendere da Bourbon Street per trovare qualcosa di un po' più "di classe". Fa un inferno di un Margarita!! Lo amo. Molto rinfrescante, non pieno di mix acido.

Abbiamo ordinato del cibo da bar per uno spuntino, tieni presente che le porzioni dei piatti Fry sono sufficienti per sfamare 2-4 persone a seconda di quanto sei affamato. Vorrei che avessimo ascoltato i suoi consigli. Abbiamo condiviso il piatto di patate dolci e il normale piatto di frittura. Personalmente mi è piaciuto molto di più quello con il maiale BBQ, il primo aveva troppi componenti.

L'hotel è bellissimo e in una posizione perfetta speriamo di soggiornare qui durante un futuro viaggio a New Orleans.


Limite di dodici miglia

Tweleve Mile Limit, non è troppo elegante, diventando un rifugio informale per le folle più giovani. L'artigianato dei loro cocktail è rinfrescante per un ambiente così alla moda. Il loro Sazerac e altri originali della casa sono i punti salienti dello spettacolo, ma puoi anche trovare intrugli creativi come il Baudin con bourbon, limone e salsa Tabasco per una serata divertente. Servono anche del barbecue da leccarsi i baffi.

©Sean Davis/Flickr


MUSICA E INTRATTENIMENTO

Se vuoi il jazz diretto, il Jazz Playhouse a 300 Bourbon Street è una scelta affidabile. Gli spettacoli serali iniziano alle 20:00.

Parco delle leggende musicali (311 Bourbon Street) ospita anche spettacoli di musica dal vivo tra le sue statue in bronzo a grandezza naturale di leggende musicali locali come Louis Prima, Allen Toussaint, Irma Thomas, Fats Domino e altri. Mentre ci sei, prendi dei bignè e un caffè au lait nei posti a sedere all'aperto a Cafe Beignet all'interno del parco.

Maison Bourbon (641 Bourbon Street) è un jazz club della vecchia scuola “dedicato alla conservazione del jazz” (l'insegna all'aperto dice). Ammira il bar scintillante, le pareti in mattoni e i soffitti con travi a vista. Ha anche un cortile e un grande balcone.

Fritzel's European Jazz Club (733 Bourbon Street) è un altro ottimo posto per il jazz dal vivo e il Dixieland. È in circolazione dal 1969 e si riflette nei cimeli e nelle foto in bianco e nero che rivestono le pareti. I posti a sedere sono limitati perché lo spazio è intimo, ma ci sono più posti a sedere all'esterno nella parte posteriore dove non sarai in grado di vedere l'azione ma sentirla comunque abbastanza bene. Gli spettacoli serali iniziano alle 21:00 nei giorni feriali e 19:00 nei giorni della settimana.

Chris Owens: La leggenda vivente

L'iconica proprietaria e performer del club è nella sua categoria. Chris Owens mette in scena il suo one-woman show da decenni, ed è uno spettacolo dal vivo che abbraccia diversi generi musicali. È difficile da descrivere, quindi vai su Chris Owens Club e balcone (500 Bourbon Street) e vedere di persona.


The Bourbon Pub & Parade Disco Foto di Cheryl Gerber

Una volta superata St. Ann Street, inizierai a vedere le bandiere arcobaleno. La sezione LGBTQ di Bourbon Street ha due famose discoteche l'una di fronte all'altra, Oz (800 Bourbon Street) e Pub e parata del Bourbon (801 Via Borbone). Entrambi sono 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con diverse piste da ballo, spettacoli drag, DJ e balconi avvolgenti per osservare la gente. Il Pub funge da sede annuale del Southern Decadence. Proprio in fondo all'isolato, Cafe Lafitte in esilio (901 Bourbon Street) è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e ospita feste in discoteca e serate karaoke. È in circolazione dagli anni '50, il che lo rende uno dei bar gay più antichi del paese.


Gatto's Meow Foto di Cheryl Gerber

Karaoke e cavalcare il toro

A proposito di karaoke, Il gatto famoso in tutto il mondo's Meow (701 Bourbon Street) è il luogo ideale per il karaoke se devi indulgere e non badare alla folla chiassosa. L'atmosfera di festa è aiutata da drink speciali. Cavalcare il toro meccanico è un altro dei passatempi preferiti di Bourbon Street, e puoi tentare la fortuna a Cowboy Borbonico (241 Bourbon Street) o il suo stabilimento gemello, La palude (Via Borbonica 516). Entrambi hanno balconi avvolgenti che si affacciano sulla strada.

Letture psichiche

Guarda cosa hanno in serbo per te le stelle su La casa del voodoo di Marie Laveau (739 Via Borbone). Le letture psichiche e spirituali sono disponibili tutti i giorni a partire da mezzogiorno. Oltre ai tour della città e dei fantasmi, il Tour degli 8217 di Bloody Mary ufficio (941 Bourbon Street) offre anche letture psichiche.


New Orleans Guida ai ristoranti

Il quartiere francese è il quartiere più antico e famoso di New Orleans, frequentato sia da visitatori che da gente del posto. È famoso in tutto il mondo per la sua architettura, la vita notturna, l'intrattenimento e i ristoranti, alcuni dei quali sono in circolazione dal 19° secolo e sono ancora in voga!

I ristoranti spaziano dal formale al casual e offrono sapori davvero unici e famosi cocktail di New Orleans ad ogni pasto. Non puoi camminare troppo lontano nel quartiere francese senza imbatterti in un altro ottimo ristorante e assicurati di controllare i nostri preferiti qui sotto.

Di Tujague

Il secondo ristorante più antico nel quartiere francese di New Orleans, Tujague's porta avanti le tradizioni iniziate prima che le carrozze lasciassero le strade acciottolate della città.

Inizia la tua prenotazione

Ristorante e bar del mercato francese

Per generazioni, il French Market Restaurant & Bar ha servito pesce fresco della Louisiana e bevande ghiacciate a visitatori e nativi. Il loro balcone offre una delle migliori viste sul Vieux Carré. Vieni a provarlo!

Inizia la tua prenotazione

B.B. King's Blues Club

Il brivido è tutt'altro che scomparso al BB King's Blues Club in Decatur Street. Preparati a ballare tutta la notte in questo famoso ristorante, bar e club di musica dal vivo nel quartiere francese.

Inizia la tua prenotazione

Felix's Restaurant e Oyster Bar

Dagli anni '40, Felix's è un'istituzione di New Orleans, che serve solo le ostriche della Louisiana più fresche su cui sono riusciti a mettere le mani. Bienville, Rockefeller, crudi, alla brace... non importa quanto ti piacciano, li hanno da Felix.

Inizia la tua prenotazione

Il Courtyard Bar & Grill

Proprio sulla famosa Bourbon Street, nel cuore del quartiere francese, il Courtyard Bar & Grill del Bourbon Heat offre cene informali, catering, feste private e servizio di bottiglia VIP.

Inizia la tua prenotazione

Di Mambo

Chiamaci pazzi, ma pensiamo che anche le tue papille gustative dovrebbero divertirsi a Bourbon Street! Prenditi una pausa dalla folla sottostante e dirigiti verso Mambo's, sede dell'unica terrazza panoramica di Bourbon e di alcuni dei migliori piatti cajun e creoli che troverai ovunque.

Inizia la tua prenotazione

SoBou

Un ristorante vivace situato appena a sud di Bourbon Street, Sobou offre un menu creolo con fantastici cocktail e vino self-service.

Inizia la tua prenotazione

Cafe Beignet

Il Café di New Orleans offre caffè e bignè eccellenti tutto il giorno. Nel loro menu ci sono anche specialità Cajun di New Orleans e pesce fritto per quando vuoi qualcosa di più della colazione.

Hard Rock Cafe

Ora situato all'angolo tra Bourbon e Iberville Street, l'Hard Rock Cafe New Orleans offre un servizio da rock star e un ambiente unico per la tua esperienza culinaria!

Inizia la tua prenotazione

Battello a vapore Natchez

Lo Steamboat Natchez offre crociere jazz con cena ogni giorno e crociere jazz nel porto con un buffet di cibo di New Orleans. Goditi la musica e il cibo mentre navighi lungo il Mississippi!

Inizia la tua prenotazione

Birrificio Crescent City

La Crescent City Brewhouse serve birra fantastica e ottimo cibo. È l'unico microbirrificio nel quartiere francese e ti divertirai a degustare il loro portafoglio in un'atmosfera calda e rilassata. Immergiti nella cultura locale dal vivo con il jazz eseguito ogni sera da musicisti di New Orleans.

Inizia la tua prenotazione

Riverboat CITTÀ di NEW ORLEANS

La Riverboat CITY di NEW ORLEANS, nave gemella della Steamboat NATCHEZ, sta per entrare nei libri di storia come il nuovissimo palazzo galleggiante sul fiume Old Man. Come i vecchi battelli fluviali di New Orleans, la cucina sarà magnifica, la musica commovente e l'avventura che ricorderai per tutta la vita.

Inizia la tua prenotazione

Pelican Club

Il Pelican Club è un "nuovo classico" ristorante di New Orleans che offre una ricca varietà di pesce fresco e frutti di mare e carne di prima scelta, ispirato alla tradizione del sud e reinventato dallo chef/proprietario, Richard Hughes. I commensali sono accolti in tutto, dai blue jeans agli abiti da ballo in questa residenza del quartiere francese del XIX secolo.

Inizia la tua prenotazione

La cucina di Olde New Orleans

Cucinato da gente del posto, condito con la storia - Cajun e Creole Cookin' su Bourbon Street, nel cuore del quartiere francese, con l'enfasi sul servire piatti locali deliziosi e autentici.

Corte di due sorelle

Goditi un festoso brunch nella pittoresca Court of Two Sisters. La cena prevede una cena di quattro portate e un menu à la carte, è anche una meravigliosa esperienza nel quartiere francese.

Inizia la tua prenotazione

Scuola di cucina di New Orleans

I loro corsi di pranzo popolari sono aperti a prenotazioni individuali. Tutte le classi aperte includono assaggi generosi delle voci di menu dimostrate, nonché ricette, caffè, tè freddo e birra Abita.

Inizia la tua prenotazione

Cafe Pontalba

Situato proprio lungo Jackson Square, il Cafe Pontalba è un ottimo modo per ammirare i panorami, i suoni e i sapori di New Orleans. Deliziosa cucina creola servita in un'atmosfera informale.


Hyatt Centric French Quarter New Orleans REVISIONE - MASTER THREAD

Non è quello che dicono sempre? Quando ho sentito che Hyatt stava aprendo una nuova proprietà nel quartiere francese, mi sono sentito come se avessi trovato la mia nuova casa lontano da casa! Vedi, anche se vivo a Chicago, cerco di visitare NOLA una volta al mese o ogni pochi mesi (in estate), e anche se conosco una o due persone, non voglio sempre essere d'intralcio, e bene, lascia ammettilo, non vuoi sempre che i tuoi amici ti vedano tagliato.

Dopo l'apertura il 15 maggio, ho deciso di prenotare una stanza e vedere cosa riserva questo posto. Per quelli di voi che conoscono la zona, questa proprietà era un Wyndham. Come ospite frequente dell'Hyatt's Gold Passport, sono contento per il cambiamento.

Primo - La sua posizione: Sì, è nel quartiere francese. Ciò significa che puoi facilmente (come se non fosse abbastanza facile) raggiungere tutti i bar, i pub e il cibo che desideri poiché puoi camminare ovunque. L'ingresso della proprietà è in realtà all'angolo tra Iberville e Dauphine, a solo un isolato da Bourbon St ea un isolato da Canal.

Secondo - La sua posizione: Il quartiere francese non è stato creato uguale e ci sono parti migliori e peggiori. A questa estremità di Bourbon Street troverai strip bar, club per gentiluomini e simili. Tende ad essere un po' più squallido e sporco. Se viaggi con bambini piccoli, fai attenzione: molta pelle. Se sei qui per un addio al celibato o al nubilato, allora sei davvero vicino. Altrimenti, probabilmente vorrai camminare per alcuni isolati verso le parti più docili e tradizionali di Bourbon St.

Terzo: la sua posizione: la struttura dispone di un numero di camere con balconi che si affacciano su Bourbon Street (con splendide viste sul Krystal aperto 24 ore su 24). Forse sei tentato di prendere una di queste stanze (come ho fatto io) pensando che vedrai dei pazzi frequentatori di feste, ecc., Ma dato che è l'estremità inferiore del bourbon, aspettati di vedere / sentire persone ubriache tutto il giorno / notte. Era sorprendentemente tranquillo a tarda notte, ma poi di nuovo, non c'erano grandi festival / sfilate quando ero lì.

La struttura, gli arredi e le camere sono tutti nuovi. Comodo, accogliente e sicuramente pulito. Ho caricato alcune foto della camera e della proprietà. La nostra camera King non aveva una scrivania o un tavolo, il che rendeva un po' più difficile l'uso del laptop. C'era un tavolino sul nostro balcone (che è arrivato con un cartello che ci avvisava severamente che il limite era di 26 persone!!) Il bagno era spazioso con molti articoli da toeletta.

Quando ho cercato di scoprire se avevano una piscina, ho guardato oltre la stanza per quel piccolo libro di servizi alberghieri. Non molta fortuna. Ho chiesto alla reception e mi è stato detto che hanno una piscina. È al 2° piano del cortile ed era abbastanza tranquillo, considerando quello che stava succedendo a un isolato di distanza. Mi è stato detto che stanno diventando ecologici non stampando quel libro di servizi alberghieri, ma piuttosto tengono tutto sulla TV dell'hotel.

(Nota a margine: quanta energia viene utilizzata per stampare 1 libro di hotel rispetto a ogni volta che qualcuno deve accendere una TV e navigare tra una serie di opzioni? Ma sto divagando).

Quindi, se vuoi il servizio in camera, controlla i messaggi, scopri gli orari della piscina o qualsiasi altra cosa, devi usare la TV e usare un telecomando goffo per capire tutto. Naturalmente, se non accendi la TV non lo saprai (a meno che tu non abbia letto la mia recensione o chiesto alla reception). È un po' fastidioso ma non è un rompicapo.

Il personale era incredibilmente cordiale, professionale e sinceramente sorridente e ha fatto di tutto per aiutare gli ospiti. C'è un ristorante in stile bancone in loco, con opzioni durante tutta la giornata a prezzi ragionevoli. C'è un CVS e un Walgrees attraverso Canal dove puoi anche ottenere molti oggetti di cui potresti aver bisogno. C'è una palestra, un centro affari e tutte le cose interessanti che ti aspetteresti da un Hyatt. Il WiFi era gratuito, dovevi solo accedere ogni giorno.

Era un po' caro a quasi $250/notte (per il balcone King) ma era anche la settimana di apertura e sono sicuro che la domanda era alta! L'ultimo controllo mostra prezzi inferiori a $ 200 a notte. Ci tornerei sicuramente, anche se sono sicuro che sarò felice con una camera normale, risparmiando il balcone per eventi speciali.

Anch'io mi associo a ciò che JAFU007 ha condiviso sopra dai calorosi sorrisi e dal team ospitale all'esterno e all'interno del nuovo hotel Hyatt French Quarter.
Questo è un restyling storico di un classico hotel del quartiere francese di New Orleans di fronte al Ritz Carlton.

All'arrivo
Quando il mio autista si è fermato all'ingresso dell'hotel, sono rimasto colpito dal bellissimo paesaggio e dai fiori davanti.
Mi è piaciuto il mio breve soggiorno e ho già prenotato altre prenotazioni imminenti per la fine dell'anno.

Sarà la mia proprietà preferita
quando a New Orleans. Che meraviglia che questa proprietà unica sia ora parte del programma Gold Passport^
La maggior parte della squadra qui a bordo non sono nuovi arrivati, sono persone del settore molto esperte da molto tempo che conoscono la loro città, i loro clienti e la loro proprietà.
Non c'era niente che chiedessi che non potessero fare! Persone davvero simpatiche che sembrano felici di accogliere i loro ospiti

Molte persone qui erano con l'ex Wyndham e sembri ispirato e orgoglioso di tutti i miglioramenti sotto il nuovo Hyatt Flag.
Mi aspettavo una rapida passeggiata attraverso la proprietà dal fattorino o dal meraviglioso manager del front office lì comunque?
Sono rimasto sorpreso quando il GM ha preso il suo tempo prezioso per incontrarmi dopo colazione per darmi il grande tour che è stato molto gentile da parte sua.
Viene dalla proprietà dell'Hyatt Brunswick, nel New Jersey, che alcuni di voi potrebbero conoscere sulla costa orientale.
Questo non è il tuo tagliabiscotti Hyatt. È un hotel rinnovato a volte eccentrico unico che è boutique come dove poche stanze diverse dai mobili sono davvero uguali.
Ognuno ha il suo carattere unico, fascino con quei soffitti alti del vecchio mondo. Davvero non sai di essere in un Hyatt che fa parte del divertimento.
Tuttavia lo saprai una volta guadagnati i punti e il credito di soggiorno

Le camere e le suite possono affacciarsi su un cortile, una piscina o il Quartiere Francese
Le camere che si affacciano sul cortile se ricordo bene hanno il balcone. Frigoriferi e wifi sono disponibili in ogni stanza
Il centro fitness era essenziale non speciale o elegante ma ok per chi cerca le tipiche bici cardio e tapis roulant.
Non hanno reso il centro fitness una priorità. E dalla mia conversazione c'è un piano in lavorazione per aggiungere più attrezzature cardio.
Anche se mi piace la ristrutturazione e l'hotel per i miei scopi, non è una ristrutturazione di alto livello di eleganza, ma comunque abbastanza buona.
Speravo che alcune delle aree pubbliche fossero più speciali, ma le aree pubbliche sembrano più attese o tipiche.
Mi è piaciuta molto l'area del bar appena fuori dal piano della hall & #8220The Batch Lounge”molto che si distingueva davvero con un fattore interessante.
Sarebbe stato bello vedere un ristorante con così tanta classe in casa.

L'unica cosa che avrei davvero da dire è una delusione è il cibo/ristorazione in casa.
C'è un ristorante Brennan proprio dietro l'angolo della lobby chiamato "Grigliata di pesce rosso".
Fanno un hamburger molto rispettabile a pranzo e alcune insalate sono in realtà piuttosto buone ma non sono coerenti.
A cena alcuni dei miei ospiti volevano un hamburger e si sono rifiutati di farlo, quindi ho portato la mia festa altrove nel quartiere.
Anche se potrei vivere senza hamburger nel menu, è quello che volevano i miei ospiti e se è importante per i miei ospiti, per me è importante che siano felici.
E il ristorante ha rifiutato, il che è ovviamente nel loro diritto, ma ha perso tutto il resto delle nostre entrate in una notte lenta.

Non c'è molto pranzo o cena che mi piace nel menu (cena un po' meglio) per i miei gusti ei piatti sono pieni.
Alcune delle persone che ci lavorano sono davvero meravigliose, ma non sono e non sarò mai un fan dei ristoranti di Brennan?
avendo avuto a che fare con il Baco quando era all'interno dell'atrio del quartiere francese occidentale prima di chiudere l'attività. Il cibo era nella media per i prezzi più alti.
Tuttavia, poiché il Red Fish Grill è in collaborazione con l'hotel e l'Hyatt, lo sosterrò al meglio delle mie capacità come ospite molto soddisfatto dell'hotel.
Darò anche una possibilità alla cena durante la mia visita di ritorno senza che il mio hamburger insista con gli ospiti al seguito?
L'arredamento del Red Fish Grill IMHO è di cattivo gusto e non così comodo con separé in legno e nessuna imbottitura sui posti a sedere.
Sono andati per causale l'hanno raggiunto! Immagino che molti dei clienti dell'Hyatt andranno altrove.

La colazione Diamond viene servita nella hall al bancone prendi e vai chiamato “Mercato dello zucchero in polvere”
I coupon hanno un valore molto limitato e, a mio parere, non coprono adeguatamente un'esperienza legittima per la colazione che ci si aspetterebbe da un Hyatt a servizio completo.
Soprattutto senza un Regency Club in casa
È qui che l'hotel ha bisogno di maggiori miglioramenti e trova/trova altre soluzioni.
Sii molto interessato a sentire anche i loro pensieri dagli altri nostri ospiti Diamond GP.
Ho avuto l'opportunità di incontrare uno degli chef appassionati, un ragazzo eccezionale che vuole distinguersi e che dovrà affrontare sfide a causa dell'impostazione attuale.
Le opzioni di menu al momento sono molto limitate e il cibo è giusto?
La colazione sembra semplicemente sbagliata per uno standard completo per la colazione dell'Hyatt.
Diamante o pagato o come parte di una tariffa con colazione inclusa. Non funziona nemmeno per una colazione continentale di alta qualità IMHO.
Anche se è sicuramente meglio di uno standard dell'Hyatt Place.


TOUR A PIEDI DEL COCKTAIL DI NEW ORLEANS CRAFT

Offriamo un NATCHEZ Jazz Punch gratuito per iniziare la serata. Ulteriori bevande sono disponibili per l'acquisto lungo il percorso del tour.

Fai una passeggiata nei famosi bar e ristoranti del quartiere francese e scopri i famosi "spiriti" di New Orleans. È storia&hellip con una svolta!

Dalla Sazerac and Pimm's Cup al Ramos Gin Fizz e all'Assenzio: goditi i cocktail artigianali originali. Godrai di una visione diversa di New Orleans attraverso la sua storia di ottimi ristoranti e bevande. Ti intratterremo con le storie classiche degli intrugli unici resi famosi qui e dei personaggi che li hanno portati alla vita.

You&rsquoll be shaken (not stirred) by the recipes of the city&rsquos most infamous cocktails along the way.

You must be 21 years of age or older to take this tour.

Includes souvenir Mardi Gras beads.

Nota: This is a walking tour on uneven sidewalks and streets, so please wear comfortable shoes!

We recommend that you wear casual, comfortable attire but please avoid tank tops, cut-offs or short shorts. During warmer months caps/hats and umbrellas are also suggested.

Tour departs on time! If you do not have a ticket printed locally through Gray Line New Orleans, please arrive with the printed copy of your voucher no later than 2:45pm (for the 3pm tour) or 3:45 (for the 4pm tour).


Lodgings. with Libations

New Orleans has been named one of the best bar cities in the U.S., and why not?! Just in the past few months (October 2, 2014) the Washington Post's cocktail columnist, M. Carrie Allan, described New Orleans as "one of the finest cities in America to drink in."

In addition to the city's "top dining destination" declaration by numerous internationally circulated publications, the Big Easy is on the radar of country-hopping travel writers who are always looking for the best experiences to share with readers.

Yet often, even these saloon-sleuthing scribes miss some of the best bars in which to imbibe. One particular grouping that insiders have found to favor is hotel bars.

Sure, some of the city's most well-known hotel cocktail hot spots come to mind, such as the Sazerac in the Roosevelt Hotel and the Monteleone's Carousel Bar. But, yes, there are many more!

Bars that serve excellent drinks and showcase great New Orleans Jazz go together like, well, jazz and cocktails. Toss in a Bourbon Street location and you have something that can go on in only one place: New Orleans.

Irvin Mayfield, a local, home-grown treasure, is a Cultural Ambassador of the City of New Orleans, an appointment from the U.S. Congress, and his Jazz Playhouse is fully energized every night in the Royal Sonesta Hotel, a mecca for lovers of New Orleans music and lovers of New Orleans cocktails.

Your consideration of a request to the mixologist could be an inviting Bananas Foster Martini, the creation of the club's Tiffany Soles, New Orleans' Magazine's 2010 Bartender of the Year, Soles' delicious rum based concoction encompasses Meyers Dark rum, Blue Chair Bay Banana Rum, Velvet Cinn Horchata and Butter Schnapps.

Another signature drink, Li'l Liza Jane, developed by Soles, has been a hit with Corso Tequila, pineapple juice, mango puree and with a chili-sugared rim.

Many more signature cocktails -- only found at Mayfield's Jazz Playhouse -- are worthy of your attention. Check out the Stormy Weather, Pearflower, Voodoo Love Call, a Pama, Cantarito, Last Word Martini and Fresh Mule that appear on the menu, as well as the city's renowned classics.

The bar also specializes in New Orleans' famous cocktails, like the created -in-New Orleans Sazerac and the Ramos Gin Fizz. Or the made-famous-here French 75 and Pimm's Cup. There are more usual versions, excellently crafted, of Manhattan, Martini, or the always-popular and refreshing Sidecar.

In order to get a number of drinks into your repertoire, you might have to stay for several musical sets, and these are some of the main reasons you came to New Orleans. In addition to the main attraction, Irvin Mayfield who appears primarily on Wednesday evenings, many stars in their own right perform on other nights. On Mondays, enjoy Gerald French and the Original Tuxedo Band, the longest continuously running jazz band in the country. Thursdays are generally the nights featuring the James Rivers Movement, and Friday's entertainment schedule is also not-to-be missed, opening with Leon "Kid Chocolate" Brown followed by the late night show, "Burlesque Ballroom,"

Music and fine beverages: the combination will reside in your memory bank for years to come.

Royal Sonesta Hotel, Irvin Mayfield's Jazz Playhouse, 300 Bourbon St., New Orleans, LA (504) 586-0300 www.sonesta.com/royalneworleans

Just several more blocks down Bourbon Street is your next port of call. The address is in the name: Bourbon O, corner Bourbon Street and Orleans Avenue. Located in the Bourbon Orleans Hotel, you don't get much more centered in the French Quarter than that.

The place is awash in edgy sophistication. Dimly lit long bar series of tables along a wall of windows a living room set-up for cushy lounging in the opposite area talented performers, like Eudora Evans, Wednesday through Friday evenings, and Johnny Angel along with the Swinging Demons on Saturday nights, both providing unobtrusive ambience and stylish songs.

Oh, yes, seat yourself and settle in. But it's the beverages - and the sassy, classy bartenders that make this place. Meet Bar Director Cheryl Charming, a.k.a. Miss Charming, and bartenders Becca June, Steven and Pailinn along with bar backs Brendan and Ian. Enjoy their classic and famous New Orleans drinks, created and served in traditional fashion, perfectly balanced with all fresh ingredients.

The best Sazerac, best Ramos Gin Fizz, best Vieux Carre, not to mention an amazing Pimm's Cup are the prides of Bourbon O. Special and unique drinks are always at the ready since invention is the mother of thirst quenching.

This Holiday Season, do you know Patience Is A Virtue? It's not what you think, it's Bourbon O's featured seasonal cocktail. Bols Barrel-Aged Genever, along with Scarlet Ibis Rum from Trinidad, over-proof, pot-stilled rum from Smith and Cross in Jamaica, (we're not finished yet) and Ancho Reyes Chili Liqueur. Served tall, topped with ice, with the addition of made-here-only-twice-a-year spiced cider, and topped with fresh nutmeg, fresh cream whip, and an apple slice soaked in 151 proof rum and coated with Demerara sugar then torched for caramelization at your table.

Why not wrap up all the good stuff associated with the holidays in a drink? Patience Is A Virtue won't be here long so slip on in and have a sip.

Bourbon O Bar, Bourbon Orleans Hotel . 730 Bourbon St., New Orleans, LA 504) 571-4685 www.bourbonrleas.com

Our next stop - Batch -- is tucked away in the recently renovated, fully restored Hyatt French Quarter Hotel. However, the bar has already gained a substantial following among Quarterites and frequent New Orleans visitors. Batch bartenders Patrick, Kyle, Shea Leigh and Chuck create signature cocktails in tune with the change of the seasons, just like culinary chefs.

The bar' makes extraordinary drinks with their specialties being spirit infusions. These house-made, flavored spirits are one of the trend-setting movements among the country's top bars and mixologists. While Batch bartenders can put together the classic cocktails with the flick of a wrist, it's these aged, seasonally infused "batches" that appeal to many of the bar's patrons.

One of the hottest current seasonal cocktails is the Batch Breeze, a cocktail made with pecan infused bourbon, simple syrup, house made ginger beer, muddled mint leaves and drunken cranberries.

The bar cooks the fresh fruit down with rum until the berries seem about to burst. Then a small amount of Frangelico liqueur is added to the mixture, which is allowed to soak for a period of 24-36 hours.

The bourbon's pecan infusion takes place over a ten-day period in a glass vessel. After the infusion, the bourbon spends two months aging in a light-char oak barrel.

Another one of the most requested cocktails this fall and winter is Dark and Spooky, a spin-off from the popular Dark and Stormy original. In the Batch version, a pumpkin infused rum is mixed with lime juice and the house ginger beer. This drink definitely rates a high "rum-yum" factor!

To make the infusion, fresh pumpkin puree is placed in a glass vessel with the rum for a period of 12-14 days.

Another top infused and very spirited cocktail, the Pecan Bourbon Manhattan, appears to be on every customer's list.

Another seasonal favorite for December-only bar guests is a chocolate infused Bourbon Milk Punch.

Batch has Happy Hours Monday through Thursday, 4- 7 p.m. with $3. house wines, $3. draft beer, $7 specialty cocktails and $8. bar bites. Some of the recent bar bites included beer battered onion wings, marinated pork taco salad with chipotle cream and Monte Cristo wheels with raspberry compote.

Flights of three 3 oz. draft beer pours are $8. quotidiano. Also a daily flight special is available with 3 tastes of infused spirits for $10.

Additional bar food and more substantial fare can be ordered daily as well, but whatever's in your glass, don't miss the bar's signature bourbon glazed pecans!

Batch, The Hyatt French Quarter hotel, 800 Iberville St., New Orleans, LA (504) 586-0800 www/frenchquarter.hyatt.com

Just a short walk away, the upscale, boutique Le Marais Hotel beckons with its super, chic and sophisticated club, Vive. The bar's contemporary décor and LED lighting provides a striking setting for patrons anticipating an enjoyable evening" and amazing libations!

The stylish surroundings expand as the bar opens onto the hotel's enchanting French Quarter courtyard with a heated saltwater pool, where guests can visit the outdoor bar intermittently for refreshing libations while lounging on comfortable furnishings, weather permitting.

The modern bar offers a heady selection of classic and signature cocktails, wines and beers. Bar supervisor J.T. and bartender Olga are adept at creating craft cocktails with fresh juices and house-made ingredients.

One specialty drink that's making waves in the purple-ish lighted bar is Poire Violette, a violet Pear martini, made with Absolute Pear, Triple Sec, Apple Pucker, Crème de Violette and fresh squeezed lemon juice.

Other seasonal drinks are Irish Coffee, a raspberry white chocolate martini and the Gone Pecan with Cathead Pecan Vodka and Amaretto.

Crème de Violette scores again in the Bubbly Vive! cocktail, a glass of Champagne with a splash of Chambord and hint of crème de Violette.

In addition to the Sazerac, Pimms Cup, Rum Runner and other traditional cocktails, J.T. and Olga offer some alternative cocktails such as the Pink Dragon with Vaccardi's Dragonberry rum, muddled lemons, strawberries, simple syrup, and a splash of lemon-lime soda.

The St. Catherine blends Cathead Honeysuckle vodka and St. Germain with lemon and lime. Who-Done-It? is a fresh twist on an Old Fashioned combining Buffalo Trace Bourbon with Hoodoo Chicory Liqueur and Regan's bitters.

Vive hosts Happy Hours daily from 5-7 p.m. featuring $3 domestic beers, $5, Mondavi Woodbridge wines and $5. well drinks.

As a heads-up, J.T. is known as the hotel's unofficial concierge, the go-to guy to find local destinations to please guests' special tastes in music and food!

Vive, Hotel Le Marais, 717 Conti St, New Orleans, LA
(504) 525-2300 www.hotellemarais.com

News Flash: The 21st Amendment Bar in Le Marais' sister hotel, Le Mazarin, is hosting a Repeal Day Party December 5, from 11:30 a.m. until " . Specialty drinks and music will be the order of the day as the bar celebrates the 81st anniversary of the Federal repeal of Prohibition, the 21st Amendment to the U.S. Constitution.

The bar, located in the former La Louisiane restaurant space, revels in the bygone days, with its décor - the glorious and the notorious - and especially the cocktail phenomenon of the Prohibition period.

Upon the ratification of the amendment in 1933, President Franklin Roosevelt reportedly said, "What America needs now is a drink!"

So, come on by and taste a Lockjaw - or one of the newer versions of the La Louisiane cocktail made with infused barrel- aged rye whiskey, or any of other drinks handcrafted with house-made syrups, locally grown herbs, fresh squeezed juices and infused spirits!


Make your own Sazerac at home

After trying more than a dozen Sazeracs in New Orleans—and interviewing every bartender who would let us bend their ear—SVV came home and put his newfound mixology knowledge to use. We even hosted a cocktail party the following week where he whipped up his own Sazerac for the masses, which has the following ingredients:

  • 6 dashes of Peychaud’s bitters
  • 1 pizzico di bitter Angostura
  • 1/3 ounce of simple syrup
  • 2 ounces of rye (preferably Sazerac Rye from Buffalo Trace)
  • a rinse of Herbsaint or Emile Pernot

New Orleans is home to some of the greatest bartenders and humans on this God-green earth, and they aren’t afraid to share their secrets with strangers. SVV received one-on-one training from no less than three mixologists, just by asking, and he watched intently as five more whipped up this boozy concoction, which is essentially a whiskey martini.

To a man and woman, they made this drink exactly the same, with the following steps being critical to an authentic Sazerac:

  • Chill the glass. Scoop some ice into a rocks or highball glass, pour water in, and let it rest on the countertop while you complete the process. Since the drink doesn’t have ice to keep it cold, this is critical
  • In a shaker, combine ingredients. Pour another healthy portion of ice and all the above ingredients except the Herbsaint (otherwise known as absinthe).
  • Stir! Absolutely do not shake the mixer . You’ll be struck by lightning or visited by haints, neither of which is desirable.
  • Wash the glass with absinthe. While traditionally bartenders would do a rinse with the spirit before dumping it out, modern mixologists use olive oil sprayers, which we saw everywhere in New Orleans. One now lives in our bar because it’s handy! Just a single, heavy spritz into the chilled glass does the trick.
  • After a vigorous stir to blend everything up, dump out the ice water and strain the liquor from the mixer into the glass.
  • Servire. Enjoy and get ready for a second!

This is an alcohol-forward cocktail, so be aware and pace yourself accordingly. The hint of licorice from the absinthe combined with the medicinal properties of the bitters combined with the strong shot of whiskey makes it heady, and psychedelic, some might say.


Guarda il video: Hotel Tour: Hyatt Centric French Quarter New Orleans, Louisiana + More


Commenti:

  1. Bradleah

    Penso di fare errori. Dobbiamo discutere.

  2. Proteus

    Che buon argomento

  3. Brenton

    Punto di vista autorevole, curioso ..

  4. Nenos

    Non è un brutto blog, ma è necessario aggiungere ulteriori informazioni



Scrivi un messaggio