Nuove ricette

Insalata di scarola appassita

Insalata di scarola appassita


Una robusta scarola può restare a riposo per qualche minuto, anche se condita con una vinaigrette calda

Ingredienti

  • ½ pagnotta di pane rustico (circa 8 once), rimossa la crosta, tagliata in pezzi da 1 pollice (circa 5 tazze)
  • 7 cucchiai di olio d'oliva, divisi
  • Sale kosher e pepe nero macinato al momento
  • 2 spicchi d'aglio, tritati grossolanamente
  • 1-2 filetti di acciughe sott'olio
  • ¼ cucchiaino di fiocchi di peperoncino tritato
  • 2 cucchiai (o più) di aceto di vino bianco
  • 1 scarola a testa grande, le foglie esterne rimosse, le foglie interne tagliate a pezzi grandi

Preparazione della ricetta

  • Preriscaldare il forno a 350°. Toss pane e 3 cucchiai. olio su una grande teglia bordata, strizzando il pane in modo che assorba l'olio in modo uniforme; Condire con sale e pepe. Distribuire i pezzi di pane in uno strato uniforme e cuocere, mescolando di tanto in tanto, finché non diventano croccanti all'esterno ma ancora gommosi al centro, 10-15 minuti. Lascia raffreddare i crostini.

  • Nel frattempo, scaldare i restanti 4 cucchiai. olio in una piccola padella a fuoco medio. Aggiungere l'aglio e cuocere, mescolando spesso, fino a doratura, circa 2 minuti. Aggiungere le acciughe e, aiutandosi con un cucchiaio, schiacciarle nell'olio. Aggiungere i fiocchi di peperoncino e togliere la padella dal fuoco. Aggiungere l'aceto, raschiando eventuali pezzetti; condire la vinaigrette con sale e pepe.

  • Poco prima di servire, in una ciotola capiente mescolate la scarola, i crostini e la vinaigrette calda fino a quando la scarola non sarà leggermente appassita; condire con sale, pepe e altro aceto, se lo si desidera.

  • FARE AVANTI: Si possono preparare crostini e vinaigrette e la scarola può essere preparata con 1 giorno di anticipo. Conservare i crostini avvolti ermeticamente a temperatura ambiente. Lascia raffreddare la vinaigrette; coprire e raffreddare. Riscaldare delicatamente la vinaigrette prima dell'uso.

Contenuto nutrizionale

Calorie (kcal) 190 Grassi (g) 13 Grassi Saturi (g) 2 Colesterolo (mg) 0 Carboidrati (g) 16 Fibre Alimentari (g) 2 Zuccheri Totali (g) 1 Proteine ​​(g) 3 Sodio (mg) 290 Sezione Recensioni

Scarola appassita e ceci fritti all'aglio

Preriscaldare il forno a 200 gradi. Riempi una casseruola dal fondo pesante con 1 pollice di olio. Riscaldare a 350 gradi, controllando la temperatura su un termometro per friggere. Aggiungere l'aglio e friggere fino a quando non inizia a diventare dorato, circa 10 secondi. Scolateli con una schiumarola e trasferiteli su un piatto foderato di carta assorbente. Condite con sale e pepe, e mettete da parte.

Lavorando a piccoli lotti, unire all'olio i ceci. Friggere fino a doratura e croccante, 2-3 minuti. Mentre friggi, controlla la temperatura dell'olio con il termometro per friggere e regola il calore se necessario per mantenerlo tra 325 gradi e 350 gradi. Usando un mestolo forato, trasferire i ceci su una teglia foderata di carta assorbente. Condire con sale e pepe. Tenere al caldo in forno. Togliere la padella dell'olio dal fuoco e mettere da parte.

Per appassire la scarola, metti circa 3 cucchiai di olio riservato in una padella larga e profonda o in un forno olandese a fuoco medio-alto. Aggiungi tanta scarola quanta ne entrerà comodamente nella padella e mescola con le pinze fino a quando non sarà appassita. Poi iniziate ad aggiungere la scarola rimanente una manciata alla volta e continuate a mescolare finché tutta la scarola non sarà appassita. Riduci il fuoco a medio, copri la padella e cuoci ancora per qualche minuto, finché la scarola non sarà tenera, circa 8-10 minuti in tutto. Condire con sale e pepe.

Disponete la scarola su un piatto da portata e spremeteci sopra il succo di limone. Spargere i ceci fritti sulla scarola e guarnire con l'aglio fritto. Guarnire il piatto con spicchi di limone.


Orecchiette con Pancetta e Frisée Appassite

Tempo totale: 30 minuti

Queste facili orecchiette da settimana soddisferanno tutti i tuoi sensi: con pezzi di pancetta e una delicata frisée appassita e una montagna di pecorino appena grattugiato.

Ingredienti:

  • 12 once di orecchiette secche
  • 6 once pezzi di pancetta tritata grossolanamente
  • 1-2 cucchiai di olio d'oliva, se necessario
  • 1 scalogno grande, tritato (circa 2 cucchiai tritati)
  • 3 spicchi d'aglio, tritati (circa 1 cucchiaio tritato)
  • 1/4 cucchiaino di fiocchi di peperoncino rosso
  • 1 testa (6 once) frisée o scarola, tagliata in pezzi da 1 a 2 pollici
  • pecorino grattugiato, per guarnire

Indicazioni:

  1. Portare a bollore una pentola capiente con abbondante acqua salata. Aggiungere le orecchiette e cuocere al dente secondo le istruzioni sulla confezione (di solito faccio 1 minuto in meno rispetto a quanto indicato sulla confezione). Prima di scolare, riservare 1 tazza di liquido per la pasta e mettere da parte.
  2. Nel frattempo, preriscaldare una padella grande a fuoco medio-alto. Aggiungere la pancetta e cuocere fino a doratura.
  3. Se la tua pancetta è particolarmente grassa, elimina un po' del grasso in eccesso. Se la tua pancetta era magra e non è rimasto molto grasso liquido nella padella, aggiungi uno o due glug di olio d'oliva.
  4. Aggiungere lo scalogno, l'aglio e i fiocchi di peperoncino e cuocere fino a quando non saranno fragranti, circa 3 minuti.
  5. Mescolare in 3/4 di tazza di acqua della pasta lasciare cuocere a fuoco lento fino a quando non si è leggermente ridotto.
  6. Aggiungere il frisée e cuocere fino a quando non è leggermente appassito, da 2 a 3 minuti.
  7. Aggiungete le orecchiette scolate e mescolate fino a quando non saranno ricoperte, aggiungendo una o due gocce di liquido della pasta se necessario se sembra asciutta.
  8. Trasferire nelle ciotole da portata e guarnire con abbondante pecorino e servire.

Hai fatto questa ricetta?

Fateci sapere cosa ne pensate!
Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l'hashtag #loveandolio d'oliva.


Il farro ricco di noci viene tostato con un po' di pancetta e mescolato in questa zuppa di fagioli. Aggiungete la scarola nella pentola qualche minuto prima di servire in modo che non scuocia troppo. Ricoprire ogni ciotola con parmigiano a scaglie.

Questa insalata veloce e calda è davvero più di un soffritto di ispirazione italiana. In una padella calda saltate i gamberi con aglio, capperi e acciughe, aggiungete una manciata di scarola e spolverate con il parmigiano.

Dal 1995, Epicurious è stata l'ultima risorsa alimentare per il cuoco di casa, con consigli quotidiani in cucina, video divertenti di cucina e, oh sì, oltre 33.000 ricette.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e dell'Informativa sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. epicuro può guadagnare una parte delle vendite dai prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


  • Autore articolo: Tunie's
  • Post pubblicato: 8 settembre 2015
  • Categoria post: Ricette
  • Pubblica commenti: 0 Commenti

Con oltre il 20% della tua dose giornaliera di calcio, questa insalata mediterranea è ricca di questo importante minerale.

Preparazione: 10 minuti Cucinare: 15 minuti Prodotto: 4 porzioni (porzione: circa 1 tazza)

• 2 fette di pancetta (o pancetta di tacchino) —i vegetariani possono eliminare o utilizzare un sugo di carne
• 1 testa di scarola
• 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
• 2 cucchiai di scalogno tritato
• 1/4 tazza di aceto balsamico
• 2 cucchiai di succo d'arancia fresco
• 1/4 tazza di fichi secchi, tritati
• 2 cucchiai di zucchero
• 1/2 cucchiaino di sale
• 1/4 di cucchiaino di pepe nero macinato al momento
• 1/2 tazza di formaggio erborinato sbriciolato (circa 4 once)

1. Cuocere la pancetta in una padella antiaderente grande a fuoco medio fino a renderla croccante. Togliere la pancetta dalla padella e sbriciolarla. Mettere da parte e conservare 1 cucchiaino di sgocciolatura in padella.

2. Mettere la scarola dall'alto verso il basso nella padella e premere delicatamente. Cuocere a fuoco medio-alto per 3 minuti o fino a quando non saranno appassiti. Capovolgi e cuoci 1 minuto. Trasferire sul tagliere tritare grossolanamente la scarola, scartando il torsolo e trasferirla in una ciotola capiente.

3. Scaldare l'olio d'oliva in una padella a fuoco medio, aggiungere lo scalogno tritato e cuocere per 3 minuti o fino a doratura. Aggiungere l'aceto balsamico, il succo d'arancia, i fichi secchi e lo zucchero in una padella, mescolare per sciogliere lo zucchero e addensare. Versare il condimento e i fichi sulla scarola, mescolando delicatamente per ricoprire. Condire con sale e pepe. Può essere servito da solo o su pollo o pesce alla griglia.

Informazioni nutrizionali: Calorie per porzione: 208, Grassi per porzione: 9 g, Grassi saturi per porzione: 4 g, Grassi monoinsaturi per porzione: 4 g, Grassi polinsaturi per porzione: 1 g, Proteine ​​per porzione: 8 g, Carboidrati per porzione: 26 g, Fibre per porzione: 8 g , Colesterolo per porzione: 14 mg, Ferro per porzione: 2 mg, Sodio per porzione: 326 mg, Calcio per porzione: 218 mg

Potrebbe piacerti anche

Insalata di cavolo cappuccio all'aglio

Cavolfiore Ceci Lime Curry


Scarola appassita

La scarola, con la sua consistenza relativamente sostanziosa ma dal sapore delicato, placa gli amanti dei cavolini di Bruxelles ma attira anche un pubblico molto più ampio.

In anticipo: sciacquare, strappare e scolare la scarola, avvolgerla in un canovaccio e metterla in frigorifero per diverse ore.

Porzioni: 8
Ingredienti
Indicazioni

Lavate le foglie di scarola in più cambi di acqua fredda per eliminare ogni traccia di sabbia. Strappare le foglie in lunghezze da 3 a 4 pollici. Scolare bene ma non centrifugare.

La scarola deve essere cucinata in lotti. Mettere metà dell'olio o del burro, metà della scorza di limone, circa 3 cucchiai d'acqua e metà della scarola in una padella da 3 quarti o in una padella da 12 pollici. Cospargere di sale, coprire e mettere a fuoco medio. Non appena l'acqua inizia a produrre vapore, scopri e poi, usando delle pinze, mescola o gira le foglie ogni 10 secondi circa fino a quando tutte le foglie sono uniformemente appassite e vibranti, di un verde brillante, da 3 a 5 minuti. Se l'acqua evapora prima che le foglie siano cotte, aggiungete qualche altra goccia alla volta, quel tanto che basta per non far friggere la scarola. Il sapore e la consistenza dipendono dalla cottura rapida in un calore uniforme e pieno di vapore, non in acqua bollente.

Trasferisci le foglie in un piatto caldo. Aggiungere nella padella il burro o l'olio rimanenti, la scorza di limone e la scarola e l'acqua quanto basta. Cuocere allo stesso modo. Servite subito, versando sopra le foglie l'olio sciropposo o il burro rimasto in padella. Se il liquido è acquoso, non sciropposo, alzate la fiamma e fate sobbollire brevemente fino a quando non avrà preso un po' di corpo, quindi versatelo sopra la scarola.


Granchi dal guscio morbido in padella con scarola appassita

In una casseruola media non reattiva, scaldare l'olio d'oliva. Aggiungete la scarola e fate cuocere a fuoco vivace, mescolando, fino a quando non sarà appassita. Ridurre il fuoco a moderato, aggiungere l'aglio e mescolare per 2 minuti. Unire i filetti di acciughe e l'olio abbassare la fiamma a moderatamente bassa. Coprire e cuocere, mescolando due volte, finché la scarola non sarà tenera, circa 4 minuti. Aggiungere il succo di limone e mantecare con 2 cucchiai di burro. Togliere dal fuoco.

Su un piatto piano grande, mescolare la farina con 1 cucchiaino di sale e 1/2 cucchiaino di pepe. Asciugare i granchi con carta assorbente. Passatele nella farina, scuotendo via l'eccesso.

In una padella grande, scaldare l'olio fino a farlo luccicare. Aggiungere i restanti 3 cucchiai di burro quando smette di sfrigolare, mettere i granchi, con la parte inferiore rivolta verso l'alto. Friggere a fuoco vivo, girando una volta, finché non diventano croccanti e ben cotti, circa 7 minuti. Riduci la fiamma se l'olio diventa troppo affumicato.

Riscaldare delicatamente la scarola e assaggiare per il condimento. Versate nei piatti la salsa di scarola e limone, adagiatevi sopra i granchi e servite caldo.


Insalata di scarola appassita

Lavare e affettare 2 patate e 2 barbabietole in semicerchi spessi 1/4 di pollice, tenendoli separati. Mescolare insieme 2 cucchiai di olio d'oliva e un pizzico di sale, quindi buttarci dentro le patate e disporle su una teglia in un unico strato. Lancia le barbabietole e fai lo stesso.
Arrostire le verdure a 375 fino a doratura da un lato, quindi girarle.
Pulite un porro e poi affettatelo sottilmente per il lungo, conditelo con l'olio e il sale e cospargetelo sulle verdure.
Separare le foglie di 1 cespo di scarola, mettendo da parte quelle per lo più verdi (di solito le foglie esterne). Questi possono essere salvati per la cottura.
Immergere le foglie in acqua, scolandole e riempiendole tre volte. Controllare le basi delle foglie per assicurarsi che non ci siano residui di sabbia. Fate asciugare la scarola e poi tritate grossolanamente le foglie.
Spremere 2 limoni e mescolare con una parte uguale di olio d'oliva. Aggiungere 1 t. senape, 1 spicchio d'aglio tritato e sale qb.
Quando le verdure arrostite sono pronte, saltatele subito con la scarola fino a quando le foglie non si ammorbidiscono leggermente (appassiscono). Aggiungi condimento a piacere.
Opzione 1: affetta sottilmente 1 pera asiatica e sbriciola 4 once. il formaggio feta aggiungere all'insalata.
Opzione 2: Grigliare 12 oz. filetto di salmone spennellato con olio di sesamo e salsa di soia. Tritare e aggiungere all'insalata.
Opzione 3: aggiungere 1 C. di fagioli bianchi o cannellini cotti.


Insalata di cavolo cappuccio appassito

Ricetta di Giada De Laurentiis

Giada è chef, mamma, autrice e ristoratrice. È conosciuta come la personalità televisiva vincitrice del premio Emmy di Food Network's Everyday Italian, Giada at Home, Giada In Italy, come giudice di Food Network Star, corrispondente della NBC Today Show, per i suoi otto libri di cucina più venduti del New York Times e il suo ristorante di debutto, GIADA, a Las Vegas. Anche se quasi tutti i giorni, puoi trovarla a Los Angeles con sua figlia, Jade e la gattina, Bella, che preparano qualcosa di delizioso in cucina che coinvolge il parmiggiano reggiano o la sua debolezza, il cioccolato fondente!


Insalata di scarola appassita con salsa di acciughe

Al giorno d'oggi non è facile fare lo shcarole. Quello che voglio dire è che devi spendere lo shcarole per fare lo shcarole.

Sai di cosa tratta veramente questo movimento di Occupy Wall Street? Shcarole.

Shcarole, o come è più propriamente conosciuta nella sua forma vegetale, è la scarola: un verde scuro, frondoso, ricco di vitamine, che può essere consumato in insalata, saltato o bollito in una zuppa.

Da qualche parte, probabilmente circa 100 anni fa, un immigrato napoletano guadagnò una grossa mazzetta di dollari americani, e con l'accento della sua città natale lo soprannominò prontamente shcarole (scarola in italiano da manuale).

Il mio povero padre veniva torturato dallo shcarole. Una volta si complimentò con sua madre per una zuppa tipica napoletana che aveva fatto con shcarole e fajole (scarola e fagioli, o scarola e fagioli).

Aveva buone intenzioni e ogni lunedì, quando si fermava alla vecchia casa per fargli visita, lei annunciava: "Ho fatto lo shcarole solo per te".

Sempre più una Livia Soprano che una dolce nonna italiana, le shcaroles non erano sempre fatte con amore. Cucinare non è mai stata la sua gioia.

Nel corso del tempo, la zuppa settimanale si è trasformata in un mucchio di melma di verdure eccessivamente bollite che mio padre ha dovuto soffocare sotto il suo occhio vigile, per non ingerire una litania di colpa italiana.

Tornava a casa alla fine della giornata, sbirciava nel forno speranzoso o apriva una pentola sul fuoco e annunciava a mia madre: "Ho dovuto mangiare gli shcarole di mia madre". Di nuovo!&rdquo

Fino ad oggi, non penso che possa guardare in faccia una testa di scarola.

Ho evitato la scarola fino all'età adulta. Mi sentivo diversamente dopo aver scaldato il viso su una scodella di scarola calda e zuppa di fagioli a Firenze, profumata di aglio e timo.

Ho guadagnato ulteriore rispetto quando ho mangiato scarola saltata con acciughe e noce moscata durante un viaggio a Minneapolis dal menu di piccoli piatti di 112 Eatery.

La scarola può abbracciare una vasta gamma di piatti. Tritarne un po' e buttarlo nel minestrone. Preparare la scarola Frenchy cuocendola in una tortiera di ceramica ricoperta di formaggio Gruyère. Usa le foglie delicatamente amare in un soffritto con aglio e carne di maiale.

Ma qualunque cosa tu faccia, non cuocere troppo. La chiave è scaldare la scarola solo al punto che la base pallida della foglia più vicina allo stelo diventa traslucida.

La scarola è di stagione in autunno, quindi prendi una testa al mercato del tuo contadino e ottieni il maggior numero di sostanze nutritive e sapore possibile usandola per una ricca insalata per la cena.

Poiché le foglie sono un po' più dure della maggior parte delle insalate, mi vesto insalata di shcarole e poi lasciate appassire in frigo per 30 minuti.


Sei stanco della routine della cena?

Bloccato in un solco o in cerca di nuove ricette divertenti da provare?

Il nostro gruppo Facebook cresce ogni giorno! Se non ti sei ancora iscritto, ti invitiamo a dare un'occhiata e unisciti al divertimento.

Puoi chiedere idee per ricette, parlare di tecniche di cottura o farti aiutare a capire il nuovo set di pentole giusto per te. Se ti sei già iscritto, invita un amico!